AHSOKA – DAVE FILONI SPIEGA PERCHÉ LA NUOVA ATTRICE PER IL RUOLO DI SABINE È PERFETTA (2022)

Sotto la guida del guru di Star Wars, Dave Filoni, la Lucasfilm si sta preparando per l’ultima aggiunta all’universo Disney+ con la serie Ahsoka, interpretata dall’attrice Rosario Dawson.

Con la nuova serie Ahsoka, che seguirà il viaggio della ex padawan e poi ex Jedi di The Clone Wars e Rebels, la Lucasfilm darà ai fan la prima riproposizione, in live-action, di un paio di eroi molto popolari su Disney+. Una di queste sarà la mandaloriana preferita dai fan, Sabine Wren, interpretata da Natasha Liu Bordizzo. Questo personaggio e Ahsoka si riuniscono per la prima volta lontano dalla loro versione animata sul piccolo schermo.

Sebbene inizialmente non avesse idea di fare un provino per un ruolo così importante, Bordizzo si è preparata molto per la sua introduzione nel Mandoverse, con Filoni che ha elogiato la sua dedizione al lavoro e la sua immedesimazione nel ruolo. Ora, Filoni ha insistito su questo elogio, condividendo con il pubblico le esatte motivazioni per cui la giovane attrice che interpreta Sabine Wren è la scelta giusta per questo ruolo in Ahsoka.

AHSOKA - DAVE FILONI SPIEGA PERCHÉ LA NUOVA ATTRICE PER IL RUOLO DI SABINE È PERFETTA (2022)

PER RESTARE SEMPRE AGGIORNATI SU TUTTE LE NEWS, SEGUITE IL NOSTRO CANALE TELEGRAM!


Dave Filoni lancia la star di Sabine Wren

Il podcast Dagobah Dispatch di Entertainment Weekly ha rilasciato un’intervista fatta ai creatori di The Mandalorian, Jon Favreau e Dave Filoni, durante lo Star Wars Celebration, dove hanno discusso della scelta di casting per il ruolo di Sabine Wren, nella serie Ahsoka, di Natasha Liu Bordizzo.

Alla domanda su cosa la rendesse giusta per il ruolo, Filoni ha risposto parlando di quanto volesse che Sabine si distinguesse dagli altri personaggi di Star Wars: Rebels. L’ha persino paragonata a Luke Skywalker, sottolineando come volesse sviluppare qualcuno a cui i bambini potessero affezionarsi, preparando Sabine e Ahsoka ad avventure più emozionanti:

Ragazzi, voglio dire, amo i personaggi di cui ho raccontato la loro storia nel corso degli anni e Sabine si è davvero distinta. Era un personaggio diverso dal momento stesso in cui l’abbiamo creata. Volevo che fosse molto più colorata di quanto la gente avesse visto finora i personaggi di Star Wars, sai, tingerle i capelli, cambiarli costantemente.

Ma ero davvero convinto che, sai, stavo guardando come sono i bambini ora e come hanno bisogno di un personaggio tutto loro, così come George [Lucas] ha guardato la mia generazione quando ero piccolo e ha trovato cose con cui potevo relazionarmi attraverso il viaggio di Luke. Quindi, ho impostato il finale di Star Wars: Rebels seguendo molte strade, c’era un’altra storia da raccontare con Ahsoka e Sabine.

Dave Filoni

Quando ha parlato di come Bordizzo è stata scelta per il ruolo, Filoni ha condiviso alcune informazioni su come lui e Favreau prendono le decisioni sul casting, che di solito finiscono con loro che scelgono la stessa persona:

E quindi, trovare il modo giusto per raccontare quella storia, il modo migliore per raccontarla, qualcosa che per me è stato creativamente stimolante. E poi nel live-action, trovare la persona che interpreti quel personaggio… Natasha [Liu Bordizzo] è divertente, io e Jon, guardiamo queste cose separatamente, il che è sempre interessante, quando facciamo il casting.

E poi ci riuniamo e di solito ci confrontiamo con i nomi, e diciamo: “Beh, questa persona e questa persona”. E direi quasi immancabilmente, siamo sempre d’accordo sulla stessa persona. È davvero affascinante. Questo è il nostro metodo più semplice. È così che lo facciamo.

Dave Filoni
AHSOKA - DAVE FILONI SPIEGA PERCHÉ LA NUOVA ATTRICE PER IL RUOLO DI SABINE È PERFETTA (2022)

Favreau ha espresso le sue lodi per la direttrice del casting di Marvel e Star Wars, Sarah Halley Finn, che fa parte del team e lavora insieme a loro per ottenere il giusto risultato con la scelta dell’attore giuste per ogni progetto su base individuale:

Siamo stati così fortunati da lavorare con una direttrice del casting di nome Sarah Finn, che ho incontrato all’inizio, anche attraverso i progetti Marvel. E così, quando hai un intero gruppo di direttori del casting che lavorano insieme, e capiscono il tono e il tipo di attore che ci piace per i personaggi, ci portano davvero delle buone scelte. A volte persone a cui non pensiamo nemmeno. Quindi, proprio come tutto il resto in questo show, è una partnership.

Jon Favreau

Questa decisione è stata rafforzata durante Star Wars Celebration solo dopo che Bordizzo è stato presentato come Sabine per la prima volta, e Favreau ha visto come “si sentisse nell’essere accettata da loro ed eccitata” dall’opportunità di unirsi a questo universo:

Alla fine dei conti, tutto è dovuto, specialmente nel caso di Sabine, a quanto Dave la senta autentica rispetto alla visione che aveva. Inoltre, mentre parliamo con te, siamo appena usciti dal palco dopo aver partecipato ad un pannello in cui Natasha è stata presentata per la prima volta davanti ai fan e questo è davvero il momento più incoraggiante.

Sapere che hai scelto bene, perché penso che con Star Wars, se non sei felice di far parte di qualcosa di più grande, e qualcosa che è venuto prima di te, puoi comunque contribuire e dare forma portandolo avanti, questo è davvero ciò che conta per me e per Dave. Puoi far parte di qualcosa… E non sempre puoi ascoltarlo direttamente questo feedback di risposta diretto da un pubblico.

E ho potuto davvero vedere come si sentiva nell’essere accettata da loro ed eccitata per questo. Quindi penso che sia l’unica cosa che collega davvero tutte le persone che sono sul palco, che sono di generazioni diverse, di background diversi, econnesse da diversi Star Wars: dato che… siamo i bambini più fortunati del campo a poterlo fare.

Jon Favreau

Filoni è pronto a vedere Sabine nel live-action di Ahsoka

Quando è iniziato il casting per Sabine Wren più di un anno fa, l’idea di vederla in un formato live-action ha entusiasmato i fan di Star Wars, dopo uno sviluppo così emozionante in tutte e quattro le stagioni di Star Wars: Rebels. Ora che il processo di casting è completo, con tre dei massimi dirigenti di Star Wars che hanno tutti firmato per la scelta, l’attesa è alle stelle per vedere cosa può fare Natasha Liu Bordizzo con questo ruolo.

Visto che Dave Filoni è stato così fondamentale nella creazione del personaggio per la sfera animata di Ahsoka, vederlo firmare per questo casting è tutto ciò che i fan di Star Wars possono sperare da questa emozionante transizione. Guardando, poi, come la giovane attrice ha fatto un’impressione così incredibile su tutte le persone coinvolte nel processo di casting, non sembrano esserci dubbi sul fatto che renderà giustizia all’eroina mandaloriana di lunga data.

Ora, l’attesa continua. Vedremo cosa farà Sabine nel suo debutto dal vivo, con fan selezionati che hanno già avuto un assaggio della sua prima comparsa allo Star Wars Celebration questo maggio 2022. Vedremo come il ruolo di Bordizzo in Ahsoka sarà vitale per il il viaggio dell’eroina titolare, specialmente con il suo fidato amico Ezra Bridger, ancora scomparso. Anche questo sarà un pezzo chiave del puzzle da tenere d’occhio nello sviluppo della storia di questa nuova avvenuta.

L’uscita di Ahsoka è prevista per la primavera del 2023 su Disney+.

L'attrice Natasha Liu Bordizzo

SEGUITECI ANCHE SUL NOSTRO PROFILO TIKTOK, IN CUI PUBBLICHIAMO EDIT E VIDEO NEWS, A TEMA MARVEL!


Cosa ne pensate? Cosa vi aspettate da questa nuova serie, Ahsoka?

Fonte ufficiale: The Direct

/ 5
Grazie per aver votato!