GLI ANELLI DEL POTERE – LE PRIME IMMAGINI DAI SET ANTICIPANO IL RITORNO DI UN PERSONAGGIO? (2022)

Nonostante Gli Anelli Del Poteresi sia conclusa da appena una settimana, le riprese della seconda stagione sono già iniziate nelle sensazionali location della Nuova Zelanda sin da prima che la serie terminasse il suo ciclo di puntate.

⚠️ ATTENZIONE: ALLERTA SPOILER SU “GLI ANELLI DEL POTERE” ⚠️

Pochi giorni fa alcuni leaker sono riusciti a fotografare parti dei set allestiti e hanno caricato il contenuto su TIkTok. Dando un’occhiata alle varie foto, è chiaro come alcuni personaggi faranno ritorno, specialmente uno in particolare le cui sorti non erano chiare per come si era conclusa la sua storia nella prima stagione.

Gli Anelli del Potere
Gli Anelli Del Potere

PER RESTARE SEMPRE AGGIORNATI SU TUTTE LE NEWS, SEGUITE IL NOSTRO CANALE TELEGRAM!


IL RITORNO DI ISILDUR E L’INIZIO DELLA FONDAZIONE DI GONDOR

Dalle foto si può notare come questi set pratici rappresentino le rovine di Tirharad, il villaggio situato nelle ormai ex Southlands dove abbiamo incontrato per la prima volta i personaggi Bronwyn, Theo e Arondir. Questa location l’abbiamo vista per l’ultima volta nel settimo episodio, quando i nostri protagonisti si stavano riprendendo dai danni causati dall’eruzione del Monte Fato innescata dal piano di Adar (Joseph Mawle). Tra questi c’era anche Isildur (Maxim Baldry) figlio di Elendil.

Durante il corso dell’episodio de Gli Anelli del Potere parrebbe che il Nùmenoriano perda la vita nel tentativo di salvare alcuni superstiti rimasti bloccati nelle macerie di un’abitazione, ovviamente i fan dell’universo creato da Tolkien conoscendo il destino del personaggio, vedendo questa scena, hanno subito pensato che fosse un depistaggio nei confronti del pubblico generalista e a quanto pare le foto trafugate darebbero valore alle supposizioni avanzate dai fan in queste settimane.

Gli Anelli del Potere
Il Signore degli Anelli – Mordor

Come potete notare dall’immagine sottostante, il leaker potrebbe aver catturato le riprese di una scena d’azione il cui protagonista dovrebbe essere proprio Isildur. Se questa speculazione si rivelasse vera, è altamente probabile che Isildur possa ritrovarsi braccato da un gruppo di orchi lasciati da Adar per presidiare la zona, nonostante ciò il fratello di Anarion dovrebbe sfuggirvi e in seguito riuscire ad oltrepassare i confini di Mordor. Da qui Isildur potrebbe raggiungere la vecchia colonia nùmenoriana di Pelargir, dove attualmente si trovano i superstiti di Tirharad.

Una volta stanziatosi nel luogo, Isildur potrebbe porre le basi per l’inizio della fondazione di Gondor, il regno in cui lui e Aragorn saranno riconosciuti come re. Se la storia dovesse proseguire per questo verso o in una maniera simile, ci sarebbe un grosso cambiamento da quello che Tolkien ha creato nei suoi scritti, cosa praticamente inevitabile visto che Amazon non possiede i diritti dell’opera di riferimento della Seconda Era, ovvero il Silmarillion.

Gli Anelli del Potere
Gli Anelli del Potere – Foto dai set della seconda stagione della serie

L’ASCESA DI SAURON E LA FORGIATURA DEGLI ANELLI DEL POTERE

Oltre ad Isildur, le foto dei set di Mordor rimandando anche ad un altro personaggio che è facilmente collegabile alle vecchie Southlands, ovvero Sauron. Nel corso dell’ottavo episodio abbiamo scoperto che il Signore Oscuro si celava sotto l’alias del presunto erede delle terre del sud Halbrand (Charlie Vickers). Sempre durante la puntata l’allievo di Morgoth ha tentato di trarre in inganno la popolazione elfica dei Noldor con la creazione dei primi anelli, tentativo poi sventato da Galadriel che riuscì a smascherarlo e a farlo fuggire poco prima che il fabbro Celebrimbor portasse a termine la forgiatura.

Successivamente alla sua fuga, abbiamo visto Sauron raggiungere Mordor, molto probabilmente per usurpare dal trono della novella terra delle ombre Adar, il suo rivale che in questo momento storico gli sta contendendo il titolo di “Signore Oscuro”. Dalla serie sappiamo che i due personaggi si sono già scontrati e ad avere la meglio è stato Adar, ma è chiaro che in caso di un re-match Sauron dovrebbe riuscire a sopraffare il padre degli Urùk. Ipotizzando che la storia possa proseguire in questa maniera, si potrebbe assistere ad un altro cambiamento rispetto agli scritti di Tolkien.

Difatti Sauron nella serie difficilmente potrà riavvicinarsi a Celembrimbor per poter foggiare dei nuovi con cui soggiogare la Terra Di Mezzo, nemmeno assumendo un nuovo alias come accade nei libri (ndr Annatar). Quindi è altamente probabile che Sauron grazie alle sue abilità di fabbricazione apprese sotto il servizio del Valar Aule, possa forgiare i restanti 17 anelli (tra cui l’Unico) all’interno delle profondità del monte fato. Quel che certo è al momento sono tutte speculazioni, per scoprire come andranno effettivamente le cose dovremo aspettare la seconda stagione degli “Anelli Del Potere”, che secondo alcuni rumor potrebbe arrivare ad inizio 2024.

Gli Anelli del Potere
Gli Anelli del Potere – Set rappresentanti Mordor in Nuova Zelanda

SEGUITECI ANCHE SUL NOSTRO PROFILO TWITTER, SU CUI PUBBLICHIAMO LE PIÙ IMPORTANTI NOTIZIE DEL MONDO NERD!


Secondo voi come torneranno e che cosa faranno i personaggi di Sauron e Isildur?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.