BLACK PANTHER: WAKANDA FOREVER – T’CHALLA E IL FIGLIO HANNO SALVATO IL MONDO INSIEME NELLA STORIA ORIGINALE (2022)

Il mese scorso è stato rivelato dal co-sceneggiatore di Black Panther: Wakanda Forever, Joe Robert Cole, che il figlio di T’Challa era in realtà presente in una precedente sceneggiatura prima della morte di Chadwick Boseman.

⚠️ ATTENZIONE: ALLERTA SPOILER SU “BLACK PANTHER: WAKANDA FOREVER” ⚠️

Cole è stato chiaro quando ha affermato che “un bambino era sempre stato considerato in ciò che volevamo fare” e non è stato incluso a causa della morte di Boseman. Il produttore Nate Moore ha detto che Ryan Coogler ha riscritto il ruolo del figlio nel film, quindi è stato riproposto tematicamente dopo la perdita del ruolo principale. Ma i fan sono rimasti all’oscuro di ciò che il figlio di T’Challa avrebbe fatto esattamente nel sequel.

Ora Coogler ha finalmente fornito ulteriori informazioni sul ruolo, molto più importante, del figlio nella iniziale trama del sequel.

Ryan Coogler (co-sceneggiatore di Black Panther: Wakanda Forever)
Ryan Coogler

PER RESTARE SEMPRE AGGIORNATI SU TUTTE LE NEWS, SEGUITE IL NOSTRO CANALE TELEGRAM!


T’Challa e il figlio che salvano il mondo

In un’intervista con il New York Times, al regista Ryan Coogler è stato chiesto della bozza iniziale della sceneggiatura di Black Panther: Wakanda Forever, prima della morte di Chadwick Boseman, e quali sfide ne sono derivate: la più grande è stata il blip.

Era un: “Cosa faremo con il blip?” Quella era la sfida.

Ryan Coogler

Coogler ha continuato descrivendo la sceneggiatura originale come una storia padre-figlio dal punto di vista di un padre, per rispecchiare l’originale.

Non era assolutamente diverso da quello che abbiamo realizzato. Sarebbe stata una storia padre-figlio dal punto di vista di un padre, perché il primo film era stato una storia padre-figlio dal punto di vista dei figli.

Ryan Coogler

L’idea originale del sequel avrebbe visto T’Challa alle prese con questa assenza di cinque anni dalla vita di suo figlio.

Nella sceneggiatura, T’Challa era un padre che aveva avuto questa assenza di cinque anni dalla vita di suo figlio. La prima scena era una sequenza animata. Si sente Nakia che sta parlando con Toussaint, lei dice: “Dimmi cosa sai di tuo padre”.

Ryan Coogler
Toussaint (Figlio di T'Challa)
Toussaint (Figlio di T’Challa)

Rispecchiando il primo film, si sarebbe aperto con una sequenza animata di Nakia di Lupita Nyong’o che raccontava a suo figlio di suo padre, la Pantera Nera. Sarebbe poi passato alla realtà, durante la notte in cui tutti tornano dal blip, incluso T’Challa.

Ci rendiamo conto che lui non sa che suo padre era la Pantera Nera. Non l’ha mai incontrato, e Nakia si è risposata con un tizio haitiano. Poi passiamo alla realtà ed è la notte in cui tutti tornano dal blip. Vediamo T’Challa incontra il bambino per la prima volta.

Ryan Coogler

Sarebbe quindi avvenuto un salto temporale di tre anni, mostrando T’Challa come un “co-genitore”, e ci sarebbero state alcune scene folli per Chadwick.

Poi taglia avanti di tre anni e lui è essenzialmente un co-genitore. Abbiamo avuto in mente alcune scene folli per Chad. Il nostro nome in codice per il film era “Summer Break”, e il film parlava di un’estate che il ragazzo trascorre con suo padre.

Ryan Coogler

Per quanto riguarda la trama centrale, avrebbe coinvolto T’Challa e suo figlio uscire per festeggiare il suo ottavo compleanno, solo per essere trascinato in un conflitto per salvare il mondo.

Per il suo ottavo compleanno, fanno un rituale in cui escono nella boscaglia e devono vivere dei frutti della terra. Ma succede qualcosa e T’Challa deve andare a salvare il mondo con suo figlio al fianco. Quello era il film.

Ryan Coogler
T'Challa e T'Chaka
T’Challa e T’Chaka

SEGUITECI ANCHE SULLA NOSTRA PAGINA INSTAGRAM PER RIMANERE SEMPRE SUL PEZZO!


Dalla prospettiva del figlio di T’Challa

È stato anche confermato da Coogler che la trama avrebbe comunque coinvolto Namor, il che significa che il conflitto di T’Challa con il sovrano di Talokan sarebbe stato raccontato dal punto di vista del figlio. È possibile, ad esempio, che al posto di Namor che cercava di convincere Shuri della sua devozione a Talokan, sarebbe stato invece il figlio di T’Challa?

È interessante come Coogler abbia voluto parallelismi tematici così stretti con l’originale, cambiando solo la prospettiva. T’Challa avrebbe lottato per essere un padre e un esempio migliore per suo figlio di quanto T’Chaka abbia finito di essere per lui? Ma a meno che Coogler non ci dica di più, noi fan dovremo essere lasciati a speculare con noi stessi sui dettagli di quello che sarebbe stato il ruolo del figlio nella sceneggiatura originale.

Toussaint (Figlio di T'Challa)
Toussaint (Figlio di T’Challa)

SEGUITECI ANCHE SUL NOSTRO PROFILO TIKTOK, IN CUI PUBBLICHIAMO EDIT E VIDEO NEWS, A TEMA MARVEL!


Cosa ne pensate?

Fonte: The Direct

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *