DAREDEVIL: BORN AGAIN – GLI EVENTI SARANNO GLI STESSI DELLA SERIE NETFLIX? (2024)

Per quanto sia stato eccitante, il ritorno di Charlie Cox e Vincent D’Onofrio nell‘MCU, ha portato con se un domanda estremamente controversa: Daredevil è canonico? Alcuni pensano che ovviamente lo sia, visti gli stessi attori che interpretano i personaggi. Altri, tuttavia, non sono troppo sicuri: per molti, sembra che i Marvel Studios stiano seguendo la strada di un riavvio graduale o che utilizzino selettivamente il canone che desiderano.

Parlando del suo ritorno come Kingpin in Occhio di Falco, D’Onofrio ha detto che con il suo personaggio mirava a “fare la stessa cosa” aveva fatto in Daredevil. Tuttavia, l’attore ha ammesso che c’erano alcuni “punti che [non potevano] essere collegati” in particolare per quanto riguarda la storia di Fisk con Netflix.

In precedenza, parlando di Born Again, Charlie Cox ha menzionato che si sente come se fosse un “affare completamente nuovo”. È un pensiero che sicuramente fa sembrare che l’attore creda che sia diverso dalla sua serie precedente. Ora al D23 è stato ampliato meglio il concetto, andiamo a vedere insieme in che modo, analizzando le parole dello stesso Charlie Cox.


PER RESTARE SEMPRE AGGIORNATI SU TUTTE LE NEWS, SEGUITE IL NOSTRO CANALE TELEGRAM!


Un Daredevil completamente nuovo

In un’intervista appena pubblicata con Entertainment Tonight dal D23 Expo, la star di Daredevil e She-Hulk: Attorney at Law Charlie Cox ha commentato la sua prossima serie Disney+ Daredevil: Born Again, confermando di considerare la precedente serie su Netflix come qualcosa di completamente diverso.

Quindi cosa sa Charlie Cox della sua prossima serie Disney+ del 2024? Bene, secondo la star, “[lui] sa quello che sanno tutti gli altri”, affermando che “[non ha letto nulla:”

So quello che sanno tutti gli altri, ed è una bella sensazione perché non posso rovinare nulla. Ho incontrato alcuni degli scrittori per la prima volta ieri sera. Non ho letto nulla. Sono entusiasta di scoprire quali storie racconteranno in quel lungo periodo di tempo [tra Daredevil e Daredevil: Born Again ]. Come sarà il tono. In che modo sarà diverso o simile. Sai, [Il presidente degli Studios] Kevin [Feige] è stato molto chiaro sul fatto che si trattasse della Stagione 1, non della Stagione 4. Quindi, è qualcosa di completamente nuovo.

Charlie Cox

Cox ha continuato, parlando di come Daredevil: Born Again offra l’opportunità di tornare indietro e raccontare di nuovo alcune storie importanti della vita di Matt Murdock, anche se sono già state raccontate, è qualcosa che nei fumetti accade continuamente, soffermandosi in particolare su quanto sia possibile persino “raccontare di nuovo l’intera storia delle origini:”

In un certo senso, la cosa fantastica è che potenzialmente possiamo raccontare alcune delle storie più e più volte nello stesso modo in cui lo fanno nei fumetti, sai. Ogni tanto, ricominciano dal all’inizio del viaggio di Murdock da bambino e raccontano di nuovo l’intera storia delle origini. Quindi forse ce la faremo, non lo so.

Charlie Cox
Daredevil Charlie Cox

Ma come si sente Charlie Cox per l’incredibile accoglienza che ha avuto il ritorno del suo Daredevil? Bene, tutte queste lusinghe lo sconvolgano e trova tutto “un po’ imbarazzante:”

Sai, sono sconvolto da qualsiasi tipo di adulazione. Diventa un po’ imbarazzante. Quindi, quando si ottiene una reazione del genere, è come se sembrasse surreale. Tipo, non puoi immaginarlo. Quindi, sì, mi sento davvero emozionato.

Charlie Cox

Per quanto riguarda la sua seconda possibilità di interpretare Matt Murdock, Cox ha semplicemente dichiarato che “sembra un sogno:”

È un’esperienza bizzarra aver interpretato questo personaggio, avere le esperienze che ho avuto e il viaggio che abbiamo intrapreso con la serie. Pensare che tutto questo sia finito, nella mia mente e nel mio cuore è finito, per poi essere ripreso all’improvviso. Stiamo ricominciando all’improvviso, sta succedendo di nuovo. Sembra un sogno.

Charlie Cox

SEGUITECI ANCHE SULLA NOSTRA PAGINA INSTAGRAM PER RIMANERE SEMPRE SUL PEZZO!


Non esiste una risposta definitiva

Dalle parole di Charlie Cox si intuisce che si stia andando in direzione di un reboot, o quanto meno di un soft-reboot, ma come ha dichiarato lo stesso attore, “[lui non sa]” e “[lui] non ha ancora letto nulla”.

In questo momento quindi non sappiamo ancora se il Daredevil di Netflix sia canonico oppure no.

È probabile che i fan dovranno aspettare fino a Daredevil: Born Again prima di avere informazioni valide al riguardo. Nel frattempo, i fan possono godersi altri due anni o poco meno di speculazioni e discussioni sulla possibile canonicità delle precedenti avventure di Daredevil.

Detto questo è anche possibile che la sua prossima apparizione in Echo possa sorprenderci con alcune risposte al riguardo.

Ricordiamo che la serie Echo arriverà su Disney+ la prossima estate, mentre Daredevil: Born Again non arriverà fino alla primavera del 2024 e debutterà con ben 18 episodi.


SEGUITECI ANCHE SUL NOSTRO PROFILO TIKTOK, IN CUI PUBBLICHIAMO EDIT E VIDEO NEWS, A TEMA MARVEL!


Secondo voi come gestirà la Marvel il personaggio di Daredevil nelle prossime apparizioni?

Fonte ufficiale: The Direct

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.