DEADPOOL 3 – HUGH JACKMAN RIVELA IL MOTIVO DEL SUO RITORNO COME WOLVERINE! (2022)

Hugh Jackman ha recentemente rivelato il vero motivo del perché ha deciso di tornare a vestire i panni del personaggio di Wolverine nel prossimo film del MCU Deadpool 3“, dopo 6 anni.

L’ultima volta che abbiamo potuto vedere il personaggio, è stato in “Logan“, film uscito nel 2017, dove ha condiviso il “palco” accanto alla X-23 di Dafne Keen. Dopo la morte di Wolverine per l’appunto in “Logan“, Jackman ha più volte dichiarato che un suo ritorno nei panni di Wolverine non era in programma.

Ma così non è stato. Pochi mesi fa l’attore ha sorpreso il mondo intero annunciando il suo ritorno per “Deadpool 3” tramite un simpatico video assieme al collega Ryan Reynolds.

Deadpool 3

PER RESTARE SEMPRE AGGIORNATI SU TUTTE LE NEWS, SEGUITE IL NOSTRO CANALE TELEGRAM!


Hugh Jackman era dubbioso sul suo ritorno come Wolverine nel MCU

In una recente intervista con Deadline, il volto di Wolverine, Hugh Jackman, ha rivelato la vera motivazione che lo ha spinto a scegliere di tornare nei panni di Wolverine per “Deadpoool 3“.

L’attore ha infatti rivelato di aver visto 20 minuti di “Deadpool“, e che, nonostante avesse dichiarato che “Logan” sarebbe stata l’ultima volta in cui lo abbiamo visto come Wolverine, il film gli ha fatto capire che effettivamente un suo ritorno nei panni dell’eroe non sarebbe stato così strano.

Beh, stavo guardandoi primi 20 minuti di Deadpool e avevo appena annunciato, letteralmente un paio di settimane prima di tutto questo, che Logan sarebbe stata la mia ultima volta, ne ero pienamente convinto. E poi ho pensato “Uh-oh”.

Hugh Jackman

Dopo circa 10 mesi di lavoro, durante la sua settimana di ferie, l’attore ha capito che voleva davvero tornare nei panni di Wolverine:

Ed ecco, forse un po’ di postumi da Florian. Stavo andando in macchina verso la spiaggia. Era metà agosto, avevo una settimana di pausa dallo spettacolo “The Music Man a Broadway”, la mia prima settimana di pausa in otto, nove mesi, dieci mesi. E mi è venuto in mente: “Voglio davvero farlo”. E così è stato

Hugh Jackman

Dopo non molto tempo, Jackman ha chiamato al telefono l’interprete del Mercenario chiacchierone, Ryan Reynolds per comunicargli la sua intenzione di tornare nei panni dell’eroe nel prossimo film su Deadpool:

Non appena sono arrivato in spiaggia, ho chiamato Ryan solo per vedere cosa diavolo stesse succedendo. E poi eccoci qui. È stato così veloce. E credetemi, non c’è mattina in cui non mi svegli che Ryan Reynolds sia fuori casa mia con dei manifesti che dicono “Per favore”. Mi chiede continuamente di parlarne. E io pensavo: “Amico, ho chiuso. Ho chiuso, ho chiuso, ho chiuso, ho chiuso, ho chiuso, ho chiuso”. E quando mi ha richiamato, mi ha detto: “Sei serio?”. Quindi sì.

Hugh Jackman

L’attore ha poi rivelato che quando dichiarava di aver chiuso con Wolverine, lo pensava per davvero:

Sono un pessimo giocatore di poker. Per tutto il tempo in cui ho detto di aver chiuso, lo pensavo davvero. Ma comunque, da qualche parte nel profondo, quest’idea era ovviamente in agguato ed aumentava.

Hugh Jackman
Deadpool 3

SEGUITECI ANCHE SULLA NOSTRA PAGINA INSTAGRAM PER RIMANERE SEMPRE SUL PEZZO!


Cosa ne sarà del futuro di Wolverine dopo Deadpool 3?

Una delle cose più importanti del ritorno di Jackman è che è stato dichiarato che questo suo ritorno non influirà su ciò che è stato fatto in “Logan“, un film che molti considerano uno dei migliori film tratti dai fumetti di tutti i tempi.

Se non si tratta di un revival, la versione di Wolverine che sarà presente in “Deadpool 3” sarà allora quasi certamente una variante. Questo sarebbe anche in linea con i vari rumor usciti nelle settimane passate che vedevano protagonisti l’apparizione del Mobius di Owen Wilson, introdotto per la prima volta nel MCU in “Loki“, che potrebbe anche indicare il coinvolgimento della TVA.

Considerando che la FOX non ha mai tenuto traccia delle linee temporali degli X-Men, un’altra variante del personaggio non dovrebbe confondere molte persone.

Ma Jackman farà qualcos’altro come Wolverine dopo questo terzo film di Deadpool? Beh, nei ‘paraggi‘ c’è “Avengers: Secret Wars“. L’attore ha già accennato al desiderio di fare qualcosa in quel franchise e inoltre, considerando l’enorme portata del progetto, i fan dovrebbero aspettarsi che la maggior parte degli attori Marvel ne faccia parte in un modo o nell’altro.

Dopodiché, però, è probabile che non farà nient’altro. Come lo stesso Jackman ha più volte ribadito, era più che sincero quando affermava di aver chiuso con questo ruolo, quindi il suo ritorno sembrerebbe essere soltanto temporaneo.

Dopotutto, un giorno il Marvel Cinematic Universe dovrà trovare il suo proprio Wolverine, e dopo “Avengers: Secret Wars“, sarebbe il momento migliore per introdurlo.

Deadpool 3

SEGUITECI ANCHE SUL NOSTRO PROFILO TIKTOK, IN CUI PUBBLICHIAMO EDIT E VIDEO NEWS, A TEMA MARVEL!


E voi cosa ne pensate? Siete felici del ritorno di Jackman come Wolverine in Deadpool 3? A proposito di ritorni, Alfred Molina tornerà come Doc Ock nel MCU?

Fonte: The Direct

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *