RecensioniVideoGames

FAR CRY 6 – LA NOSTRA RECENSIONE! (2021)

Disponibile da Giovedì 7 Ottobre su Xbox One, Xbox Series X|S, PS4, PS5, PC (su Epic Games Store, Ubisoft Store e Ubisoft+), Google Stadia e Amazon Luna, Far Cry 6 è un capitolo che non si discosta particolarmente dalle storiche meccaniche della serie, ma le amplia e migliora sotto quasi tutti i punti di vista.

Far Cry 6
Far Cry 6

PER RESTARE SEMPRE AGGIORNATI SU TUTTE LE NEWS, SEGUITE IL NOSTRO CANALE TELEGRAM!


Storia Far Cry 6

Ci troviamo a Yara, un’isola tropicale situata in Sud America, dove il protagonista Dani Rojas (selezionabile ad inizio storia sia di sesso maschile che di sesso femminile) si ritrova a dover lottare contro lo spietato dittatore Anton Castillo (interpretato in maniera eccellente da Giancarlo Esposito) e suo figlio Diego. L’isola è famosa per le sue speciali piantagioni di tabacco, chiamato Viviro (coltivato utilizzando un particolare “fertilizzante” velenoso per l’essere umano, che fa ammalare chi lavora nei campi), utilizzato come cura contro il cancro e per questo bramato dai paesi esteri, ma Castillo non vuole condividerlo con il resto del mondo.

Gli abitanti di Yara sono ormai stremati dal regime, e il gruppo di ribelli “Libertad” ne approfitta per portare dalla sua parte quante più persone possibili, in modo da porre fine alla dittatura di Anton Castillo.

Sono presenti numerose cutscene, novità assoluta nella serie, che danno alla storia uno stampo cinematografico a nostro avviso molto riuscito.

Far Cry 6
Far Cry 6

Ambientazione

L’isola di Yara è uno dei grandi punti a favore del gioco. Un ambiente talmente vasto e vario da risultare mozzafiato per tutta la durata della vostra permanenza nel gioco. Piena di segreti, storie che attendono di essere raccontate, bellissimi scorci e una fauna molto variegata, quest’isola tropicale si ispira a Cuba.

Proprio come la sua controparte reale, Yara è bloccata da una sorta di embargo, e ovviamente tutto l’ambiente ne risente. Dalle auto, alle abitazioni, passando per le armi e i veicoli, tutto sembra fermo nel tempo. A causa della sua natura tropicale, esplorare l’isola è molto complicato (ma soddisfacente), in quanto dovremo servirci di cavalli e di piccoli sentieri scoscesi per raggiungere ogni angolo remoto di Yara.

Far Cry 6
Far Cry 6

Armamento, Supremo e Amigos

Come scritto in precedenza, a causa dell’embargo anche le armi e i vestiti a disposizione del giocatore sono costruiti in maniera grezza, sfruttando ogni elemento presente nell’isola. Ad esempio, si può costruire un silenziatore utilizzando una bottiglia di plastica ormai vuota, oppure si può indossare un giubbotto antiproiettile ricavato da una tanica di carburante. Le armi possono essere personalizzate in diversi modi, modificandone la skin, applicando delle Mod (che daranno al giocatore alcuni bonus) o cambiando mirini e canne. Il feeling delle armi (che sono tantissime) ci è sembrato ottimo, e quasi tutto l’arsenale risulta ben bilanciato.

Purtroppo i veicoli nemici (specialmente gli elicotteri) risultano difficilissimi da abbattere con le classiche armi, e se non si hanno a disposizione nelle vicinanze delle torrette o degli esplosivi è praticamente impossibile buttarli giù. In nostro soccorso però arrivano i Supremo, speciali zaini che permettono di utilizzare un’abilità (che varia a seconda del Supremo equipaggiato) molto utile in combattimento. Potremo, ad esempio, servirci di missili per abbattere elicotteri, o diventare invisibili in modo da sfuggire ai nemici.

Infine, un ulteriore aiuto in battaglia è fornito dagli Amigos, simpatici animali che aiuteranno il giocatore ad uccidere o distrarre nemici, tra cui troviamo Guapo (un coccodrillo), Chorizo (un bassotto in carrozzina, a causa della paralisi delle sue zampe posteriori) e Chicharron (un eccentrico gallo da combattimento).

Far Cry 6
Far Cry 6

Comparto Grafico e Tecnico

Pur essendo un gioco cross-gen, Far Cry 6 presenta un comparto grafico ottimo ma non privo di sbavature (come alcuni modelli poligonali non proprio eccelsi). Su console di nuova generazione è possibile giocare a 60 fps (mentre su old gen il framerate è ancorato a 30 fps), sfruttando inoltre alcune delle novità offerte dalle console next gen, come i caricamenti quasi istantanei e l’implementazione delle feature del DualSense su PS5.

Purtroppo il comparto tecnico non è esente da gravi difetti. Sono presenti infatti, tra le altre cose, delle animazioni facciali neanche lontanamente sufficienti, mentre l’IA (sia dei nemici, che degli alleati e degli Amigos) continua ad essere ampiamente sotto gli standard.

Far Cry 6
Far Cry 6

Gameplay e attività secondarie

Il gameplay del gioco è molto simile a quello degli altri capitoli della saga, anche se apporta alcune interessanti modifiche. Viene abbandonato il ramo delle abilità, sostituito da un sistema di personalizzazione che, a seconda del vestito indossato, dà al giocatore alcuni bonus. Inoltre, le varie parti dell’isola sono divise per regioni, ognuna con un grado minimo differente. Ovviamente, cercare di combattere in una regione con un grado maggiore a quello del giocatore risulterà molto difficile, fornendo un grado di sfida aggiuntivo ai giocatori più “hardcore”.

Il mondo di Far Cry 6 è inoltre pieno zeppo di attività secondarie, che variano dalle classiche missioni fornite dagli abitanti, alla scoperta di storie segrete, tesori e usb che forniscono musica aggiuntiva. Sono presenti anche alcuni minigiochi, come il Domino, i Gran Premi e un combattimento tra galli che si ispira palesemente a picchiaduro come Tekken e Mortal Kombat. Nonostante la grande mole di attività da svolgere, non ci è fortunatamente sembrato che queste siano troppo ripetitive, a differenza di altre produzioni Ubisoft come il più recente Assassin’s Creed Valhalla.

Far Cry 6
Far Cry 6

Contenuti post-lancio

Ubisoft si è inoltre impegnata nel fornire al gioco molti contenuti post-lancio, che arriveranno nel corso dei prossimi mesi. Alcuni di questi saranno gratuiti, come le nuove operazioni speciali, le insurrezioni settimanali e delle interessanti missioni crossover con franchise come Rambo e Stranger Things, e con l’attore Danny Trejo.

È disponibile per l’acquisto anche un season pass, dal costo di 39.99€, che contiene l’edizione remasterizzata di Far Cry 3: Blood Dragon (in arrivo a Dicembre) e 3 grandi DLC dedicati ai 3 villain più famosi della saga: Vaas di Far Cry 3, Pagan Min di Far Cry 4 e Joseph Seed di Far Cry 5. Questi DLC usciranno rispettivamente a Novembre 2021, Gennaio 2022 e Marzo 2022.

Far Cry 6
Far Cry 6

Conclusione e Voto

Far Cry 6 ci è sembrato un’ottimo nuovo capitolo, vivace e divertente. La fantastica ambientazione tropicale e l’eccellente interpretazione di Giancarlo Esposito sono enormi punti di forza di un gioco pieno di contenuti e di attività da svolgere, ma alcuni gravi problemi dovuti alla natura cross-gen del gioco (ambientazioni facciali e IA in primis) minano l’esperienza del gioco. Inoltre, non è presente il doppiaggio in Italiano (anche se testi e menù sono completamente tradotti), ma nonostante ciò il gioco è ampiamente godibile con i sottotitoli nella nostra lingua, in quanto il doppiaggio originale è di altissima qualità.

Storia

Gameplay

Comparto tecnico e grafico

VOTO: 8.2 / 10

Far Cry 6
Far Cry 6

SEGUITECI ANCHE SUL NOSTRO PROFILO TWITTER, SU CUI PUBBLICHIAMO LE PIÙ IMPORTANTI NOTIZIE DEL MONDO NERD!


E voi avete già giocato a Far Cry 6? Fateci sapere la vostra opinione nei commenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *