Marvel

DISNEY+ È IL FUTURO DEI FILM MARVEL? (2023)

L’imminente successo della piattaforma Disney+ introducendo nuovissime e brevi storie per l’MCU, ha ovviamente portato diverse persone a chiedersi se la stessa piattaforma potrebbe direttamente mostrare i tanto attesi film, in streaming. Ma proprio in questi giorni, è arrivata una nuova dichiarazione da parte di uno dei dirigenti che ha offerto un aggiornamento abbastanza scoraggiante.

Possiamo certamente dire che la pandemia ha portato un enorme cambiamento senza dubbio inaspettato, nelle abitudini di visione di questi programmi proprio per la chiusura delle sale cinematografiche. Per chi si ricorderà infatti, tutto ciò portò l’uscita in contemporanea su Disney+ e al cinema, di Black Widow.

Per fortuna però, data la pesante situazione che ha coinvolto anche le sale di tutto il mondo, i cinema sembrano essersi ripresi anche se, niente ha impedito a Disney+ in questi anni, di introdurre moltissime serie come: Moon Knight, WandaVision e The Falcon and the Winter Soldier. Il precedente presidente della Disney Bob Chapek, ha ribadito che il cinema è un modo utile per costruire il franchise facendo notare poi, che il servizio streaming è stato molto efficace come per esempio, durante l’uscita di Black Widow.

Adesso però senza girarci intorno, la Marvel ha avuto l’idea di mettere in chiaro la situazione.

Disney+

PER RESTARE SEMPRE AGGIORNATI SU TUTTE LE NEWS, SEGUITE IL NOSTRO CANALE TELEGRAM!


Cosa pensa il produttore dei Marvel Studios riguardo Disney+?

In una recente intervista con Deadline, al produttore dei Marvel Studios: Nate Moore, gli venne chiesto se sarà possibile vedere un film Marvel direttamente in streaming all’interno della piattaforma.

Nate Moore, ha subito risposto con un “no” evidenziando che vorrebbero tenere tutto al loro posto quindi, le serie tv su Disney+ e i film al cinema.

Voglio dire, tutti come Kevin Feige, siamo fan dell’esperienza cinematografica, è uno dei vantaggi credo sia quello di far coesistere le serie TV su Disney+ nello stesso momento dei film al cinema. Così, la serie può essere sempre disponibile mentre il film lo trovi al cinema. Ed è un qualcosa che vorremmo davvero preservare per molto tempo. La Disney in questo, è stata da supporto, il che è davvero fantastico.

Nate Moore

Questa dichiarazione di Moore è stata subito confrontata con le osservazioni fatte in passato dal presidente dei Marvel Studios, Kevin Feige

Infatti, in una recente intervista Kevin Feige, ha affermato che ogni film Marvel è stato realizzato pensando al cinema.

Ogni volta che viene fatto un film, viene mantenuta l’aspettativa di un esperienza da poter vivere solamente in un cinema. Ed è davvero bello poter vedere le persone ridere oppure, diventare molto silenziose fino a vedere, le persone esultare per qualche scena all’interno della pellicola.

Kevin Feige

Kevin Feige ha poi continuato affermando che non esiste nulla di meglio che vedere il pubblico reagire in certi momenti.

Noi stessi passiamo anni e anni cercando di lavorare su questi momenti e credo che non esiste momento migliore per poter vedere tutto ciò al cinema. Ogni decisione che prendiamo parte da questo punto di vista, quello di star seduti nel mezzo di una sala affollata vivendo indirettamente la storia.

Kevin Feige

In un’altra intervista, Feige ha commentato l’approccio che c’è stato con lo streaming. Il capo dell’MCU ha ammesso che anche lui, è cresciuto con un’ossessione e un amore quasi malsano, verso alcuni personaggi dei suoi programmi preferiti, come: Alice e la casa nella prateria.

Feige inoltre, ha voluto incoraggiare il pubblico dicendo che lo streaming ormai ha diversi vantaggi definendolo, al 100% come futuro.

Lo streaming è al 100% il futuro ed è dove una gran fetta di pubblico preferisce guardare le cose. Anch’io spero che molti vorranno guardare la nostra lunga serie narrativa per esempio, un esempio, un’ esperienza come WandaVision, è qualcosa che non puoi vivere in un film. È una cosa che si alterna, vai al cinema per vedere cose che non puoi vedere in streaming e viceversa. Naturalmente poi, ciò che si trova al cinema andrà in streaming.

Kevin Feige

SEGUITECI ANCHE SULLA NOSTRA PAGINA INSTAGRAM PER RIMANERE SEMPRE SUL PEZZO!


Perché questa scelta da parte della Marvel è perfetta?

Non portare film in streaming direttamente su Disney+ è senza dubbio una delle migliori scelte che la Marvel Studios abbia mai fatto. In questo modo, non è obbligatorio che i fan o chi vorrà guardare il film, non debba per forza sintonizzarsi su Disney+ e che può restare al passo benissimo da fuori.

Sebbene la piattaforma sia piena di film originali, tutto ciò non funzionerebbe con un marchio come la Marvel considerando che una delle più grandi risorse del Marvel Cinematic Universe, è proprio quella di riunire i fan in un’esperienza teatrale.

E se state cercando qualche esempio che dimostri ciò che Feige ha spiegato e che ha in mente di attuare per i prossimi progetti, basti pensare ad Avengers: Endgame e ad Spider-Man: No Way Home. Questi due film come altri, sono stati capaci di riunire moltissime persone. L’importante è ovviamente, ricordare che non c’è niente di meglio che vedere un film all’interno di una sala cinematografica e cosa più importante, l’esperienza cinematografica non può essere replicata con un servizio in streaming.

Per adesso, la maggior parte dei film del MCU sono in streaming su Disney+ mentre per i prossimi progetti, l’appuntamento è sempre al cinema.

Siete d’accordo con la scelta dei Marvel Studios?

Fonte: The Direct

Julia Aiello

La scintilla è nata con la prima trilogia di Star Wars. Da allora, la passione per il cinema è diventata immensa. Amo scrivere ed è qui che cerco di diffondere ciò che il cinema mi trasmette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *