MOON KNIGHT – RECENSIONE DEL SESTO EPISODIO DELLA SERIE (2022)

Negli scorsi giorni è stato rilasciato il sesto episodio di Moon Knight, intitolato “Déi e Mostri” ed io, Margot di Nerd Al Quadrato, ho scritto questa recensione, contenente pareri strettamente personali, per voi.

Questa recensione del sesto episodio di Moon Knight si dividerà in varie categorieuna no-spoiler, una spoiler, una dedicata ai personaggi e al cast, una per quanto riguarda l’aspetto tecnico e l’ultima con le opinioni finali e il voto. Per chi non avesse ancora visto l’episodio, consigliamo di leggere solo la sezione no-spoiler.

Recensione No-Spoiler

Marc, Steven, Layla e Konshu devono fermare la Dea Ammit in un ultimo episodio ambiguo e un pò incoerente col il resto della serie.

Moon Knight
Moon Knight

Recensione Spoiler

L’ultimo episodio si apre con Harrow che recupera dal corpo morto di Marc la statua della Dea Ammit per liberarla. Qui Layla, che assiste alla scena da nascosta, prova a seguire Harrow per ucciderlo, ma verrà fermata dalla Dea Taueret, che le dice di liberare prima Konshu così che possa darle una mano.

Ci si ritrova nella piramide di Giza dove viene liberata Ammit e anche Layla riesce a liberare Konshu, il quale, da bravo uccello, fa delle avance alla giovane ragazza, la quale però rifiuta.

Marc nel mentre si trova nei giardini beati, si rende conto che non può lasciare Steven indietro, così da buon masochista torna nella Duat a riprenderlo dando seguito ad scena strappalacrime. Ho adorato la battuta “Marc, sei tornato per me? Hai dei seri problemi!” e noi in coro: ESATTO, lol.

Marc quindi resuscita e Konshu risorge nel suo corpo. Qui si capisce che Steven e Marc hanno più consapevolezza dei loro poteri e delle loro personalità e fanno promettere a Konshu di essere liberati una volta finito il tutto.

Mentre Moon Knight fa il suo giro in volo per raggiungere Ammit, Layla viene letteralmente posseduta dalla Dea Taueret e si trasforma anche lei in un grazioso uccellino.

Sono tutti sul ring: Harrow e Moon Knight si scontrano, Konshu ed Ammit si scontrano, Layla si schiera con Moon Knight che dopo una stoccata si ritrovano in difficoltà insieme fino a quando non arriva Jake che per magia libera tutti.

Alla fine Ammit viene catturata nel corpo di Harrow, che ora è soggetto al volere di Konshu e rispetta il patto fatto prima e libera Marc.
Si sveglia nella clinica.

Ma poi dopo aver pronunciato la frase “noi preferiamo salvare il mondo, ciao ciaoino” si risveglia nella sua vecchia stanza, sempre attaccato al letto ma ‘sta volta con due pesciolini rossi.

Moon Knight
Moon Knight

Post Credit

Jake Lockley va a prendere Harrow dalla clinica e lo porta nella sua limousine-taxi dove incontra Konshu il quale dice queste esatte geniali parole: “vuoi sapere una cosa? Marc Spector era convinto che avrei voluto avere sua moglie come avatar, ma perché mai avrei dovuto volere qualcun altro quando lui non ha idea di quanto sia realmente travagliato? Ti presento il mio amico: Jake Lockley” e ammazza Harrow spietatamente.

Moon Knight
Moon Knight

Personaggi e Cast

Ottima interpretazione, come sempre. Personaggi un po’ trattati male ma vorrei approfondire l’aspetto tecnico.

Moon Knight
Moon Knight

Aspetto tecnico

Allora, ci sono tante cose che in quest’ultimo episodio mi hanno fatto storcere il naso: dalla battute squallide ad alcune scene forzate, alla scena in cui Layla viene posseduta, al cringe delle battute di Steven, alle avance della Dea Ammit fatte a Konshu per conquistare il mondo, al tentativo di far finire il tutto in modo un po’ affrettato e altre cose che si commentano da sole…
Tralasciando questo, ci può stare e ci sono altre cose che possono rendere la serie più che mediocre.

Moon Knight

Opinione finale con voto

E qui vorrei dare un mio contributo sincero. Allora, la serie è piaciuta e non è piaciuta e il giudizio è fin troppo soggettivo per essere condiviso da tutti, ma quello che vorrei fare io è sottolineare l’aspetto psicologico che a molti sfugge: Marc ha creato Steven per fuggire da una realtà traumatica, in cui si ritrovava da solo.

Vorrei far capire che una persona che è sempre stata sola, che si giudica da sola colpevole, anche per un certo istinto di sopravvivenza, è costretta a crearsi una personalità ignara e buona che non si auto-accusi.

Magari ci si può ritrovare spaesati da quest’ultimo episodio eppure a me pare abbastanza chiaro come Marc e Steven e Jake si ritrovino tutti in una realtà che fa effettivamente schifo e che per uscirne non fanno altro che rielaborarla.

Secondo me tutto quello che abbiamo visto con l’Egitto è finto, e la frase di Marc davanti al corpo di Steven “tu sei l’unico vero super potere che abbia mai avuto” e la frase “noi preferiamo salvare il mondo, ciao ciaoino” significano effettivamente che lui non riesce ad arrivare al suicidio (luogo dei campi di grano) e, per combattere questa realtà, si crea questo super eroe Moon Knight, come si crea anche Steven e Jake (insomma non sono frasi che un sano di mente direbbe).

Può darsi quindi che lui stia seguendo un percorso terapeutico dove ad un certo punto ha dovuto ammettere a se stesso che effettivamente esiste un’ altra personalità (Steven e la trama dei primi episodi) andare a ritroso per capire da cosa è nata (trama del quinto episodio)e che questo percorso terapeutico ancora non è finito perché c’è anche Jake che è ancora peggio di Steven e Marc (trama e post-credit del sesto episodio). Quindi magari è proprio per questo che molte cose non coincidono e molte cose non sono chiare, ma ripeto che è solo una mia teoria dettata da un disperato bisogno di capirci qualcosa.

Detto ciò, il mio voto dell’episodio è 7, ma per me questa serie supera le altre anche in fattore di coinvolgimento emotivo e la trovo quasi sullo stesso livello di WandaVision, quindi il mio voto finale alla serie è 8.

moon Knight
Moon Knight

Concordate con la recensione? Cosa pensate di questo episodio di Moon Knight?

Moon Knight
Moon Knight

La serie segue Steven Grant, un impiegato di un negozio di souvenir, che viene colpito da vuoti di memoria e ricordi provenienti da un’altra vita. Steven scopre di avere un disturbo dissociativo dell’identità e di condividere il suo corpo con il mercenario Marc Spector (Moon Knight). Mentre i nemici di Steven/Marc si avvicinano, i due devono indagare sulle loro identità complesse mentre si spingono in un mistero mortale tra i potenti dei dell’Egitto.

/ 5
Grazie per aver votato!