OBI-WAN KENOBI – È TRAPELATA LA POSSIBILE TRAMA DEL SESTO EPISODIO DELLA SERIE (2022)

Manca poco meno di una settimana all’uscita dell’ultimo episodio di Obi-Wan Kenobi sui nostri schermi, ma una presunta descrizione della trama del sesto episodio di Kenobi è già arrivata online, grazie a MakingStarWars.

Specificano che non sarà accurata al 100%, dato che il tentativo è quello di collegare le varie scene in una narrativa coerente. Naturalmente si astengono dall’essere troppo creativi con le spiegazioni, cercando logiche connettive più ovvie, considerando tutte le scene filmate nell’ultimo anno, la linea temporale e la geografia.

⚠️ ATTENZIONE: ALLERTA SPOILER SU OBI-WAN KENOBI ⚠️

Ecco la possibile trama dell’ultimo episodio di Obi-Wan Kenobi

Mentre Kenobi, Roken e Leia scappano dalla battaglia di Jabiim, Darth Vader gli dà la caccia; in quel momento, Obi-Wan si rende conto che deve deviare il suo ex-apprendista e quindi atterra su una luna di Mustafar, nella speranza di attirare lì il Signore dei Sith. Roken intanto continua la sua missione, con l’obiettivo di riportare Leia ad Alderaan. Come previsto da Obi-Wan, Vader abbocca e non può perdere l’occasione di porre fine alla vita del suo ex-maestro.

Così inizia il duello finale della serie: Kenobi dice a Vader che Padme ha visto la luce in lui e questo intensifica la battaglia e le emozioni di entrambi. È durante questo combattimento che Kenobi capisce di dover tenere a bada Vader abbastanza a lungo perché Roken possa riportare Leia in salvo, ma non abbastanza a lungo perché Reva possa raggiungere Tatooine, dato che nel finale del quinto episodio la vediamo scoprire il suo segreto.

Mentre ogni speranza sembra perduta per Kenobi, la voce disincarnata dell’ex-maestro di Obi-Wan, Qui-Gon Jinn, cerca di guidare e istruire il suo apprendista attraverso lo scontro. Così si avvia la parte più disperata dell’incontro, che porta Kenobi alla vittoria. Ad un certo punto di questa lotta, Kenobi riesce a rompere la maschera di Vader e vede l’occhio del suo apprendista, caduto nell’oscurità.

Kenobi fugge dopo la sua vittoria e torna di corsa su Tatooine per proteggere Luke dalla minaccia in arrivo di Reva, ma una volta arrivato alla fattoria di Lars è troppo tardi. Reva ha sconfitto Owen e Beru e ha già puntato la sua spada laser contro un Luke Skywalker inorridito. Reva è in conflitto in questo momento: sa cosa deve fare, ma non sa se ha la forza per farlo.

Otteniamo così nuovi lampi della sua vita, mentre la vediamo essere portata via dai suoi genitori e spinta nell’ordine Jedi, la vediamo sopravvivere all’Ordine 66, e poi essere portata alla Fortezza Inquisitoria. Lei si rende conto che non può togliere la vita a un bambino innocente o strapparlo via dalla sua famiglia. Kenobi si rende conto che Reva non può e non farà del male al ragazzo e ripone la sua fiducia in lei, mentre le permette di lasciare la fattoria, confidando che manterrà i loro segreti.

Su Alderaan vediamo che la missione di Kenobi e dei Partigiani è stata un successo, poiché Leia Organa corre tra le braccia dei suoi genitori – un momento felice, a differenza della situazione di Tatooine. Luke però è ancora scosso dagli eventi che hanno avuto luogo all’interno della casa della famiglia Lars.

Owen decide di consegnare il giocattolo T-16 Skyhopper (che Kenobi ha lasciato nella proprietà di Lars nell’episodio uno) a Luke. Questo è il modo in cui Owen accetta che Kenobi stia facendo il suo lavoro e ami Luke. Dopo aver ricevuto il giocattolo, l’umore di Luke si alleggerisce ed è felice di avere un nuovo modo per divertirsi.

Reva torna da Darth Vader, al quale deve fare un rapporto sugli eventi successivi alla sconfitta di Vader, per mano di Obi-Wan Kenobi. Reva afferma di aver ucciso Kenobi, con rabbia di Vader, e ancora una volta Anakin Skywalker lascia che le sue emozioni abbiano la meglio su di lui e toglie la vita alla Terza Sorella.

Tuttavia è in questo momento che Vader capisce che Reva stava mentendo: non sarebbe dovuto essere possibile uccidere così facilmente la persona che aveva sconfitto il suo ex-maestro. Nella sua rabbia, Vader ha perso il suo unico vantaggio su Obi-Wan: i segreti dei suoi ex-maestri muoiono con Reva.

Tornando di nuovo su Tatooine, vediamo Obi-Wan conversare con Qui-Gon Jinn, che ora appare al suo ex-allievo come un fantasma di forza e non più solo una voce disincarnata. Grazie alla rinnovata fede di Kenobi e al suo rafforzato legame con la forza, ora è in grado di vedere il suo ex maestro ed è molto stupito di posare gli occhi su di lui.

Kenobi chiede perché ci abbia impiegato così tanto tempo per arrivare e Jinn risponde che in realtà lui è stato con Kenobi per tutto questo tempo. Obi-Wan seppellisce la spada laser di Nari ed esegue una sorta di funerale per i Jedi caduti. La scena finale vede Obi-Wan Kenobi in cima al suo Eopie che si allontana verso i soli gemelli di Tatooine.

Aggiornamento da parte della fonte

Secondo la fonte originale, MakingStarWars, la trama del sesto episodio è leggermente diversa da quella precedentemente riportata.

Inizialmente MSW ha affermato che Reva punta una spada laser verso un Luke Skywalker inorridito, tuttavia MSW ora dice che Luke in realtà non vede la spada laser. Secondo MSW, Luke è più o meno “inseguito” dalla Terza Sorella e, sebbene Luke verrà affrontato da Reva con intenzione di ucciderlo, non vedrà la spada laser.

Poi segue un altro aggiornamento, che afferma che Reva non verrà uccisa da Darth Vader, come inizialmente riportato.

Cosa ne pensate di questa trama trapelata? Vi piacerebbe diventasse realtà questo mercoledì? Qui potete trovare altri dettagli precedentemente trapelati!

obi-wan kenobi darth vader

Durante il regno dell’Impero Galattico, l’ex maestro Jedi Obi-Wan Kenobi si imbarca in una missione cruciale. Kenobi dovrà affrontare alleati diventati nemici e l’ira dell’Impero.

Fonte ufficiale: MakingStarWars

/ 5
Grazie per aver votato!