IRON MAN – ROBERT DOWNEY JR. RIVELA COME SI È PREPARATO AD UN FUTURO FALLIMENTO DEL PERSONAGGIO (2022)

Robert Downey Jr. ormai famoso per aver prestato il suo volto all’iconico Tony Stark alias Iron man ha precedentemente rivelato, come i Marvel Studios si siano preparati a un potenziale fallimento da parte del personaggio.

Sappiamo che il Marvel Cinematic Universe riveste il ruolo del più grande franchise al mondo eppure prima di tutto questo successo, c’è stato un tempo dove il semplice pensiero di un film su Iron Man, risultava folle. In particolare, uno con protagonista Robert Downey Jr. il quale, meno di un decennio prima della realizzazione, è stato arrestato per dei problemi legati alla droga. Ma andando avanti con il tempo di circa 14 anni, la trilogia di Iron Man rappresenta essere il settimo maggior incasso di tutti i tempi. Quindi, Tony Stark ormai rappresenta uno degli eroi più iconici degli ultimi periodi e Robert Downey Jr. invece, è uno degli attori più redditizi presenti nel mondo di Hollywood.

Però, se dovessimo un attimo dare uno sguardo indietro al passato, in cui il destino di Iron Man non aveva una fine migliore e che la Marvel, era sull’orlo della bancarotta, l’MCU aveva le idee ben chiare infatti, era pronto un vero e proprio piano di riserva. Beh, da utilizzare se le cose non andassero secondo i piani.

Robert Downey Jr.
Robert Downey Jr.

PER RESTARE SEMPRE AGGIORNATI SU TUTTE LE NEWS, SEGUITE IL NOSTRO CANALE TELEGRAM!


Viene rivelato il piano di riserva Marvel per Iron Man

Chris Gardner di The Hollywood Reporter, ha condiviso una clip dal: “pomeriggio con Robert Downey Jr.” dove lo stesso attore, ha tirato fuori il modo in cui i Marvel Studios avessero preparato un piano secondario per un potenziale fallimento dei film di Iron Man.

A Robert Downey Jr gli venne chiesto di poter approfondire una sua vecchia frase che aveva utilizzato prima in cui, ha paragonato la realizzazione dell’iconico film del 2008 al poter realizzare una loro versione sempre con Downey ma ad alto budget:

Una storia a tutto tondo, ho semplicemente scambiato la mia vecchia ossessione con una nuova ovvero, ottenere questo ruolo e l’ho ottenuto e per non dimenticare, è stato John Favreau a dover spingere tutto ma sapeva benissimo che non avrebbe avuto alcuna influenza senza aver avuto interessi politici. Quindi, abbiamo semplicemente mandato avanti una corsa che a oggi prende il ruolo dell’universo cinematografico. Riuscendo a portare, io e Favreau, una nostra versione del film ad alto budget. Rispettando, tutti i modelli di un film, con la nostra intenzione ovviamente, di renderlo il più commerciale possibile

Robert Downey Jr.

Robert Downey Jr ha rivelato poi che all’inizio, le aspettative dietro a un film di Iron Man, erano basse quindi il cast e tutta la troupe, sono stati lasciati soli per poter sviluppare per bene il progetto:

Prima di tutto, non erano in molti a pensare che Iron Man avrebbe avuto un futuro migliore o semplicemente, avrebbe fatto un qualcosa di diverso quindi, siamo rimasti un po’ soli.

Robert Downey Jr

L’attore ha poi continuato discutendo di come il film era pronto per essere cancellato se, appunto, avesse fallito. Come di recente, accadde con la cancellazione di Batgirl per la DC:

Ogni giorno scopro cose nuove riguardo al film, su come è stato finanziato e di come, era già pronto a essere cancellato per un suo imminente fallimento.

Robert Downey Jr

Robert Downey Jr. ha aggiunto poi che, la squadra non aveva molte attenzioni quindi, ha dato loro una libertà in più:

Era la corsa perfetta soprattutto perché, non erano presenti molte persone e non avevamo molte attenzioni. Quando ci venne consegnato il progetto, è stato come se i pazzi prendessero automaticamente il controllo del manicomio.

Robert Downey Jr

Infine, ha ricordato le parole di Jeff Bridges, interprete di Obadiah Stane il quale, ha paragonato il processo a un film indipendente da circa 200 milioni di dollari:

Ricordo benissimo Jeff Bridges, quando mi disse: -Amico, stiamo girando un film indipendente da 200 milioni di dollari– C’era solo la sensazione di ovviamente, qualcosa molto più organizzato.

Robert Downey Jr

SEGUITECI ANCHE SULLA NOSTRA PAGINA INSTAGRAM PER RIMANERE SEMPRE SUL PEZZO!


Ma perché la Marvel ha voluto puntare tutto su Iron Man?

La progettazione, l’apprensione e lo sviluppo per un film di Iron Man forse oggi, viene visto come folle ma in quel periodo, l’eroe con l’armatura di ferro era forse, il meno conosciuti all’interno della Marvel. Tuttavia, eroi come Hulk, Fantastici Quattro, X-Men e Spider-Man, avevano i loro diritti cinematografici venduti altrove. La Marvel si trovava un arsenale limitato all’inizio della sua carriera cinematografica e in effetti, la storia di come Iron Man divenne il primo film di una lunga serie, è piuttosto esilarante. Infatti, a dei bambini venne mostrata una varietà di eroi e dopo la domanda: con quale giocattolo avrebbero voluto giocare, hanno scelto di gran lunga Iron Man aggiudicandosi il primo posto.

Ovviamente, i Marvel Studios avevano una certa fiducia in questa scommessa, come visto dal budget di 140 milioni di dollari sebbene fossero stati utilizzati per ridurre al minimo il danno potenziale. Sicuramente, adottare una libertà maggiore riguardo la pellicola è stata una scelta audace, ma ha contribuito a ridurre al minimo le risorse investite.

Eppure, fino alla fine, tutto è andato per il meglio soprattutto quando quel team chiamato da Robert Downey Jr. “pazzi” ha continuato a lavorare e a sviluppare uno dei film più grandi di tutti i tempi, arrivando a una cifra scioccante di 585 milioni di dollari. Tutto ciò ha poi dato vita al più grande franchise di tutti i tempi.

Potete trovare la trilogia di Iron Man solo su Disney+.


SEGUITECI ANCHE SUL NOSTRO PROFILO TIKTOK, IN CUI PUBBLICHIAMO EDIT E VIDEO NEWS, A TEMA MARVEL!


Che ne pensate? Avreste accettato un fallimento di Iron Man?

Fonte: Thedirect.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *