Tecnologia

Ecco i Samsung Galaxy S24, S24 Plus e S24 Ultra – La nuovissima punta di diamante di casa Samsung! (2024)

Anche quest’anno Samsung si appresta a rilasciare i nuovi top di gamma Samsung Galaxy con la serie Galaxy S24, che entrerà in consegna proprio da domani 24 Gennaio!

I dispositivi erano già stati svelati al pubblico tramite l’evento “Galaxy Unpacked“, dove l’azienda coreana aveva creato un certo hype sul coinvolgimento dell’intelligenza artificiale con il motto Galaxy AI is coming, e adesso che abbiamo tutti i dettagli siamo certi che Samsung abbia scommesso molto su questa nuova tecnologia per assicurarsi il successo della serie Galaxy S24.

Galaxy AI: la killer feature di Galaxy S24

Andiamo a dare uno sguardo alle novità introdotte da Galaxy S24: la nuova serie di dispositivi infatti, sarà capace di realizzare traduzioni vocali e testuali delle chiamate, trascrivere le registrazioni effettuate e perfino assistere nella scrittura di un messaggio ad un collega o di una didascalia di un post di Instagram.

Samsung ha dato un occhio di riguardo soprattutto alla parte fotografica, dove il ProVisual Engine di Galaxy sfrutta l’IA per migliorare le prestazioni di zoom e foto notturne, e tramite gli strumenti di editing l’utente sarà in grado di spostare, ingrandire o rimuovere una persona o un oggetto nella foto. Tramite la funzione Modifica Generatival’utente può infatti riempire parti assenti di un’immagine correggendo ad esempio una foto inclinata.

È da notare il fatto che poco o nulla di tutto questo è permesso dalla potenza di calcolo del telefono (che sarebbe altamente insufficiente), ma dai server di Samsung e Google, dove verranno caricati e poi elaborati i dati in questione. Samsung assicura che sarà data la giusta attenzione alla privacy, ma non è dato sapere molto al momento.

Esempio dell'utilizzo dell'intelligenza artificiale nell'editing fotografico di Galaxy S24

Galaxy S24: I dettagli del modello base, Plus e Ultra

Iniziamo con il Galaxy S24 Ultra: lo smarphone possiede un display con tecnologia Dynamic AMOLED 2X che misura 6,8″ con risoluzione QHD+ (3120 x 1440) e supporto ad HDR10+ con picco di 2600 nits e una frequenza di aggiornamento variabile da 1 a 120Hz.

Le dimensioni del dispositivo sono pari a 79 x 162,3 x 8,6 mm, per un peso totale di 232 grammi. Il telefono è dotato di un telaio in titanio e garantisce resistenza ad acqua e polveri grazie alla certificazione IP68.

Lato hardware troviamo un processore Octa-core Qualcomm SM8650-AC Snapdragon 8 Gen 3 da 4nm con grafica integrata Adreno 750 e 12 GB di RAM, il tutto alimentato da una batteria da 5000 mAH con supporto alla ricarica rapida fino a 45W. Lo smartphone è disponibile in 3 versioni con spazio di archiviazione da 256 GB, 512 GB e 1 TB.

Il Galaxy S24+ possiede un display con la stessa tecnologia e risoluzione della versione Ultra, con picco di 2600 nits. Anch’egli ha una frequenza d’aggiornamento variabile da 1 a 120 Hz.

Le dimensioni invece sono pari a 75.9 x 158.5 x 7.7 mm per un peso totale di 196 grammi. A differenza della versione Ultra possiede un telaio di vetro e alluminio con Corning Gorilla Glass Victus 2. Nonostante ciò ha la certificazione IP68.

Per quanto riguarda il processore, il Galaxy S24+ possiede un deca-core Samsung Exynos 2400 da 4nm con grafica integrata Xclipse 940 e 12 GB di RAM. La batteria è da 4900 mAH con ricarica rapida fino a 45W. Lo smartphone è disponibile con spazio di archiviazione da 256 e 512 GB.

Il “semplice” Galaxy S24 infine presenta alcune differenze abbastanza importanti rispetto al modello Plus. Innanzitutto presenta un display AMOLED con risoluzione FHD+ (1080 x 2340), ma come gli altri modelli ha il supporto a HDR10+, picco fino a 2600 nts e frequenza da 1 a 120Hz.

Le dimensioni si fanno sempre più piccole, essendo pari a 70.6 x 147.0 x 7.6 mm, con peso totale di 167g. Il telaio è simile alla versione Plus e possiede la certificazione IP68.

Lato processore non varia nulla dal modello Plus, ma la RAM che si può trovare solo da 8 GB. La batteria è da 4000 mAH con ricarica rapida fino a 25W. Lo smartphone si può trovare sul mercato con spazio d’archiviazione da 256 e 512 GB.

La serie Galaxy S24

Le fotocamere della serie Galaxy S24

Concludiamo l’articolo parlando delle fotocamere della serie Galaxy S24. Innanzitutto le versioni base e Plus possiedono tre fotocamere posteriori, mentre la Ultra ne ha ben quattro.

Partiamo con la Main camera, la quale nella versione Ultra ha una risoluzione di 200Mpx con sensore Samsung ISOCELL HP2. I modelli base e Plus hanno invece una Main da 50Mpx con sensore Samsung GN3, sempre di tipo ISOCELL.

La Wide camera invece è la stessa in tutti e tre i modelli: risoluzione di 12,2Mpx con sensore Sony IMX564.

Diversa la situazione con la Telephoto, la quale nel Galaxy S24 Ultra ha risoluzione di 12Mpx con sensore Sony IMX754. Quella delle altre due versioni invece ha 10Mpx di risoluzione con Samsung S5K3K1.

infine abbiamo la Telephoto periscopica dell’Ultra, che ha 50Mpx di risoluzione con sensore Sony IMX854.

Per quanto riguarda invece la fotocamera frontale, tutti e tre i modelli la possiedono con 12Mpx di risoluzione e sensore Samsung S5K3LU.

Caratteristiche da tenere in considerazione per la serie Galaxy S24 sono la presenza dello stabilizzatore ottico e la qualità e frequenza dei video, che possono essere fatti con risoluzione 8K da 30FPS, 4K fino a 120FPS e 1080p fino a 240FPS.

Le fotocamere del Galaxy S24 Ultra

SEGUITECI ANCHE SUL NOSTRO PROFILO TWITTER, SU CUI PUBBLICHIAMO LE PIÙ IMPORTANTI NOTIZIE DEL MONDO NERD!


E voi che ne pensate? Avete acquistato uno della serie Galaxy S24?

/ 5
Grazie per aver votato!

Claudio Zuccaro

Mi piace scrivere, ma scrivo meno di quanto mi piaccia! Videogiocatore incallito, nel mio tempo libero leggo manga e mi aggiorno su tecnologie che non avrò mai i soldi di acquistare. Insomma, il vostro classico nerd (adesso al quadrato!).