SCARLET WITCH SI SACRIFICHERÀ IN KANG DYNASTY PER SALVARE IL MULTIVERSO? (2022)

Dopo tutto ciò che la Scarlet Witch di Elizabeth Olsen ha fatto nell’MCU negli ultimi tempi, è possibile che il personaggio trovi la redenzione entro la fine della fase 6? L’ultima volta che il pubblico l’ha vista, aveva appena massacrato quasi tutti gli Illuminati della Terra-838, mentre tentava di uccidere America Chavez, una ragazzina innocente. Inutile dire che la sua reputazione come Avenger ha subito un duro colpo.

Certo, sembrava che Wanda fosse morta in Multiverse of Madness, ma tutti sanno che era uno stratagemma. Lei tornerà. Tuttavia la vera domanda è: Scarlet Witch può essere riscattata dopo tutto quello che ha fatto? Elizabeth Olsen sembra pensarla così, poiché in precedenza ha menzionato come spera che Wanda si diriga verso una sorta di redenzione. Ma cosa dovrebbe accadere?

Scarlet Witch (Elizabeth Olsen)

PER RESTARE SEMPRE AGGIORNATI SU TUTTE LE NEWS, SEGUITE IL NOSTRO CANALE TELEGRAM!


Kang e Scarlet Witch

Nei fumetti, Wanda Maximoff è un essere Nexus, ovvero l’essere più potente nella propria realtà e il punto di ancoraggio per l’esistenza della loro linea temporale nel Multiverso. Sebbene il termine non sia stato usato nell’MCU per descrivere Scarlet Witch, è chiaro che è facilmente uno degli esseri più potenti sulla Terra-616. Le sue azioni in Doctor Strange in the Multiverse of Madness mostrano anche ciò che può ottenere quando abusa dei suoi poteri nel Multiverso stesso.

Se deve essere riscattata, dovrebbe fare qualcosa di pazzesco per guadagnarsi quella redenzione. Salvare tutta l’esistenza da Kang il Conquistatore sembra l’obiettivo perfetto. Ma Kang sa almeno della sua esistenza? Quasi certamente. In Ant-Man and the Wasp: Quantumania, ha già fatto riferimento al suo massacro degli Avengers, quindi non c’è modo che sia completamente all’oscuro di ciò che Scarlet Witch ha compiuto.

Sacrificare tutto per il multiverso

Ma come si incontreranno i due? Beh, molto probabilmente non accadrà fino a “Avengers: The Kang Dynasty“. Non bisognerà però essere sorpresi se una delle tante varianti di Kang farà un qualche commento su Scarlet Witch, in una delle sue imminenti apparizioni prima del grande film. Qualunque conflitto culmini in The Kang Dynasty e Secret Wars, sarà su una scala mai vista prima; metterà in pericolo l’intero Multiverso, come ha anticipato Colui Che Rimane in Loki.

Ciò posiziona Wanda nel posto perfetto per aiutare a sistemare le cose, soprattutto perché potrebbe essere stata coinvolta nel mettere in moto questi ipotetici eventi attraverso la sua interferenza nel Multiverso. Potrebbe anche avere la possibilità di fare il proprio grande sacrificio finale, come ha fatto il Tony Stark di Robert Downey Jr. in Avengers: Endgame.

Scarlet Witch (Elizabeth Olsen)
Il problema con il teorico sacrificio di Wanda

Tuttavia c’è un problema notevole, parlando di un grande sacrificio: lei lo ha già fatto alla fine di Doctor Strange in the Multiverse of Madness, quando Wanda ha abbattuto il Monte Wundagore su se stessa. Quindi fare qualcosa di simile in The Kang Dynasty o Secret Wars non potrebbe sembrare ripetitivo e portare via dal momento? Assolutamente. Se i Marvel Studios seguissero questa teoria, l’esecuzione sarebbe estremamente importante. Dovrebbero anche mostrare chiaramente che questa volta non tornerà.

Una possibilità che non includerebbe la sua morte potrebbe essere la seguente: l’eroina di Olsen che assume il ruolo dell’Arcano di Secret Wars del 2015 per il grande film crossover. Ciò implicherebbe che Wanda sarà l’unica a salvare tutta l’esistenza, mettendo insieme pezzi e pezzi di varie realtà alternative in un altro pianeta (chiamato Battleworld nei fumetti).

Anche qualcosa del genere potrebbe essere considerato come sacrificio, per portare Scarlet Witch fuori dai conflitti per il futuro, dalla Fase 7 in poi. Ad esempio, cosa succede se finisce per prosciugare tutto il suo potere per salvare il mondo, lasciando Wanda completamente vulnerabile e priva delle sue capacità? Forse sarà in grado di riconnettersi con White Vision e provare a premere quel metaforico pulsante di ripristino.

Non ci saranno più mutanti?

Quando le persone che conoscono i fumetti pensano a Scarlet Witch, viene in mente una frase iconica: Niente più mutanti“. Anche la stessa Elizabeth Olsen ha condiviso che le piacerebbe poter dire quelle parole. È una frase detta verso la fine della trama di House of M. Quell’evento ha visto Wanda Maximoff perdere il controllo delle sue abilità di distorsione della realtà, portandola a pronunciare queste parole iconiche dopo aver visto il cadavere straziato di suo fratello, Pietro.

A partire da ora, ovviamente non ha molto senso per Wanda pronunciare quelle parole in alcun modo. Dopotutto, affinché “Niente più mutanti” abbia senso, devono essercene stati alcuni in primo luogo (Namor e Ms. Marvel a parte). Inoltre, per pronunciare quelle parole, sarebbe dovuta ricadere nella malvagità; il che sarebbe quasi certamente una grave regressione del personaggio di Wanda, rispetto ai sacrifici fatti nella Multiverse Saga.

Quindi, purtroppo, le probabilità che lei mormori quella frase, specialmente con l’intento di cancellare i mutanti dall’esistenza, sono praticamente nulle. Tuttavia, forse dirà il contrario e aiuterà invece a popolare l’MCU con l’X-Gene. Sarebbe un chiaro omaggio alla frase e allo stesso tempo avrebbe un impatto incredibile sull’MCU.

Un’altra opzione? Forse la Terra-616 che il pubblico guarda dal 2008, è una realtà in cui Wanda ha già pronunciato la frase catastrofica; il che aiuterebbe a spiegare perché quattordici anni dopo, l’MCU ha visto solo due mutanti.

Scarlet Witch

SEGUITECI ANCHE SULLA NOSTRA PAGINA INSTAGRAM PER RIMANERE SEMPRE SUL PEZZO!


Il futuro più immediato di Elizabeth Olsen nell’MCU

La prossima volta che il pubblico vedrà la Scarlet Witch di Olsen potrebbe essere prima del previsto, e probabilmente prima che si scontri con Kang. È stato recentemente rivelato che Joe Locke è stato scritturato in Agatha: Coven of Chaos. Se si deve credere alle voci, interpreta un Billy leggermente più grande, sì, il figlio di Wanda.

Nei fumetti, c’è una trama fondamentale per il personaggio chiamata “Children’s Crusade“. La trama vede Billy che cerca Scarlet Witch per aiutarlo a controllare i suoi poteri, che stanno andando fuori controllo. Questa è una trama che quasi sicuramente si svolgerà nell’MCU prima che Wanda faccia qualsiasi tipo di grande sacrificio. In effetti, sarebbe lecito pensare che proprio questa trama potrebbe influire sull’introduzione degli Young Avengers nell’MCU.

Dove altro potrebbe apparire Wanda?

Anche se non è molto chiaro quando la trama con Wanda e i suoi figli adulti avverrà, ci sono altri due progetti in cui potrebbe presentarsi prima che i grandi piani di Kang inizino a fallire. Innanzitutto, c’è la già citata Agatha. Visto che il titolo è Coven of Chaos, ossia la stessa magia per cui Scarlet Witch è famosa, sembra probabile che potrebbe mostrare il personaggio di Wanda, specialmente se si considera anche il ruolo di Billy.

Poi c’è Vision Quest, l’imminente mostra personale di Paul Bettany nei panni del suo personaggio iconico. Si spera che la storia segua la magistrale run di Tom King, Visione, che vede il personaggio che costruisce la propria famiglia. Ciò potrebbe creare chiari parallelismi con ciò che Wanda ha fatto in WandaVision, quindi inserire l’ex eroina di Elizabeth Olsen potrebbe creare alcune situazioni interessanti. Presenterebbe anche Viv Vivian al mondo, la figlia di Visione e una forte candidata per gli Young Avengers.

Indipendentemente dalla direzione in cui andrà lo show, sia Vision Quest che Agatha sarebbero ottime opzioni per la prossima apparizione di Wanda.

Scarlet Witch (Elizabeth Olsen)

SEGUITECI ANCHE SUL NOSTRO PROFILO TIKTOK, IN CUI PUBBLICHIAMO EDIT E VIDEO NEWS, A TEMA MARVEL!


Cosa ne pensate? Vi piacerebbe se queste teorie diventassero realtà?

Fonte: The Direct

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *