THOR: LOVE AND THUNDER – CHI È LOVE? UNA TEORIA SPIEGA IL SUO FUTURO MARVEL (2022)

Il nuovo film sul dio del tuono “Love and Thunder” ha dato vita ad un’altra emozionante avventura con protagonista Chris Hemsworth nei panni di Thor, in compagnia della co-protagonista Natalie Portman nei panni di Mighty Thor. La coppia insieme ai personaggi di Valkyrie e Korg, ha avuto uno scontro con il tanto atteso Gorr, il macellatore di Dei interpretato dal magnifico Christian Bale.

Inoltre il sequel ha compreso altri personaggi a noi familiari all’interno del MCU come i Guardiani della Galassia che in questo film accompagnano il dio in alcune delle sue nuove avventure dopo gli eventi di Endgame.

⚠️ ATTENZIONE: ALLERTA SPOILER SU “THOR: LOVE AND THUNDER” ⚠️

Per chi ha già visto il film sa che alla fine di Love and Thunder sono stati introdotti diversi cambiamenti ma in particolare, ha interessato l’arrivo di un nuovo personaggio. Nonostante, Thor e Jane abbiano sconfitto Gorr, vedendo la morte di Jane come un sacrificio, quest’ultimo è stato capace di esprimere il suo ultimo desiderio per l’eternità, ovvero riportare in vita sua figlia.

Gorr in quel preciso momento sta morendo, Jane disse a Thor di prendersi cura della bambina come se fosse sua. Di conseguenza, la scena finale del film mostra il dio del tuono comportandosi come un vero e proprio padre verso questa bambina, che poi venne chiamata Love.

Thor: Love and Thunder: Why Chris Hemsworth's Real-Life Daughter India Rose  Hemsworth Is in the Film | Glamour

PER RESTARE SEMPRE AGGIORNATI SU TUTTE LE NEWS, SEGUITE IL NOSTRO CANALE TELEGRAM!


COME IL PERSONAGGIO DI LOVE HA UNA CONNESSIONE CON LA MARVEL COMICS

La Marvel Comics ha rilasciato il personaggio di Love nel febbraio del 1982 e un personaggio che riporta lo stesso nome viene quindi presentato in Love and Thunder. Fu creata da JM DeMatteis e Don Perlin, Mistress Love è l’incarnazione dell’amore, il suo sesso e il suo aspetto sono mutevoli. Mistress Love è una delle entità più potenti dell’universo, è dotata della capacità di controllare le emozioni che sono legate in qualsiasi modo all’amore provenienti da qualsiasi essere.

Però tutti sappiamo che l’MCU ha una notevole esperienza di non seguire veramente i fumetti, quindi è presente una forte possibilità che in Thor 4, Love non sia ispirato da questo personaggio della Marvel Comics. Invece la scelta presa da Thor di nominare la figlia di Gorr come tale, potrebbe essere un risultato della scelta di suo padre ormai defunto, di scegliere l’amore al posto della vendetta verso gli dei. Comunque, potrebbe esserci un altro personaggio proveniente dai fumetti che potrebbe legarsi a Love ovvero Singularity del MCU.

Chi è Singularity? Nei fumetti Singularity è ritratta come una ragazzina, ma in realtà è una singolarità quantistica senziente che contiene un universo tascabile. I suoi poteri includono il volo, il teletrasporto e il viaggio nel tempo. Sebbene, i poteri di Love nel MCU sembrano emettere raggi laser viola dai suoi occhi, è molto più probabile che più abilità si manifesteranno lungo il tempo.

Mettendo in considerazione la profonda immersione di Love and Thunder negli esseri cosmici, è molto possibile che Love diventi Singularity possa essere di certo una rivelazione a sorpresa, rendendola così un personaggio abbastanza importante che piano piano porterà avanti la sua storia.

Singularity | Characters | Marvel

SEGUITECI ANCHE SULLA NOSTRA PAGINA INSTAGRAM PER RIMANERE SEMPRE SUL PEZZO!


È possibile prevedere il futuro intrigante di Love all’interno del MCU?

Questa resurrezione di Love potrebbe avere ramificazioni più massicce di un semplice ritorno, già anche il fatto che abbia i poteri potrebbe soltanto essere la punta dell’iceberg per un entusiasmante futuro del personaggio all’interno del Marvel Cinematic Universe. Il finale del film ha stabilito l’idea che Thor sia destinato a prendersi cura di Love e addestrarla come una vera e propria guerriera; come si intravede nel film, la coppia viaggia insieme verso diversi pianeti per salvare vite innocenti dal male.

In un ipotetico quinto film sul dio del tuono, l’arrivo di Hercules interpretato da Brett Goldstein potrebbe complicare le cose per la coppia padre/figlia. Solo questa ipotetica premessa potrebbe essere una storia perfetta per un potenziale film su tutta la linea. Il nuovo giovane eroe del MCU viene interpretata dalla stessa figlia di Hemsworth, India. Anche suo figlio Tristan è presente nel film, interpretando Thor Odinson da piccolino nel film.

L’attore ha ammesso di amare totalmente quando lavora con i suoi figli, inoltre l’attore ha specificato che si tratta di un One-off poiché non vuole che quest’ultime diventino delle star bambine:

È davvero fantastico, volevano esserci davvero. Taika aveva i suoi figli lì, Natalie aveva i suoi figli lì. Anche quella è mia figlia, che interpreta il personaggio di Love. Sai, è stata una specie di esperienza familiare e tanto divertente. Non voglio che diventino stelle e attori bambini. È stata solo un esperienza speciale che tutti noi abbiamo vissuto e che abbiamo adorato, soprattutto loro si sono divertiti molto.

Chris Hemsworth

Tuttavia Hemsworth fa un osservazione intrigante che potrebbe dare ai fan Marvel un idea di come l’MCU porterà Love nei progetti futuri. L’osservazione potrebbe suggerire che Love verrà rifuso se il personaggio tornerà in apparizioni future. Infatti, il fatto che sia resuscitata da Eternity potrebbe spiegare facilmente questa rifusione, con la Marvel che potrebbe spiegare di come il personaggio abbia cambiato forma o addirittura capace di invecchiare più velocemente, facendo così un riferimento a Wandavision con i gemelli Maximoff e la loro crescita rapida negli ultimi episodi della serie.

Questo non cambia il fatto che Love è pronta ad affrontare nuove ed interessanti avventure con Thor e ad altri membri degli eroi più potenti della terra. A parte un possibile ritorno in Thor 5 con la presenza di Hercules e Zeus, potrebbe esserci un ritorno con una squadra formata da Eroi dal calibro di Kate Bishop interpretata da Hailee Steinfeld e Kamala Khan interpretata da Iman Vellani.

Tutto questo potrebbe essere possibile per via dei nuovi eroi giovani che sta ingaggiando casa Marvel, infatti sembra tanto plausibile che un progetto dedicato agli Young Avengers possa realizzarsi in futuro. Sperando che Love possa diventare uno dei membri più potenti indipendentemente da chi prenderanno spunto riguardo i fumetti considerando i personaggi di Love e Singularity.

Ricordiamo che, Thor: Love and Thunder è ora disponibile in tutte le sale d’Italia. Qui potete trovare tutti gli articolo sul nuovo film di Thor.


SEGUITECI ANCHE SUL NOSTRO PROFILO TIKTOK, IN CUI PUBBLICHIAMO EDIT E VIDEO NEWS, A TEMA MARVEL!


E a voi, piacerebbe che questo personaggio venisse approfondito dalla Marvel?

Fonte ufficiale: The Direct

/ 5
Grazie per aver votato!