Marvel

I AM GROOT – ECCO TUTTO CIÒ CHE C’È DA SAPERE PRIMA DI VEDERE LA SECONDA STAGIONE DELLA SERIE! (2023)

In occasione dell’uscita della seconda stagione di “I am Groot“, noi di NerdAlQuadrato abbiamo realizzato una guida su tutto ciò che c’è da sapere prima della visione della stagione.

La prima stagione è disponibile sia su Disney Plus che sul canale YouTube di Marvel HQ. Sappiamo già che anche la seconda stagione sarà caricata sul medesimo canale YouTube, nella stessa playlist, ma la data di rilascio non è ancora conosciuta.

I am Groot - Stagione 2
I am Groot – Stagione 2

PER RESTARE SEMPRE AGGIORNATI SU TUTTE LE NEWS SUL MONDO MARVEL, SEGUITE IL NOSTRO CANALE TELEGRAM!


Chi è Groot?

Guardians of the Galaxy Prelude

Groot e Rocket – Guardians of the Galaxy Prelude

Groot è un personaggio chiave all’interno del gruppo di antieroi noti come i “Guardiani della Galassia“. È un albero umanoide proveniente dal pianeta X e il suo aspetto è simile a quello di un albero alto e robusto, con rami e foglie. Tuttavia, la sua caratteristica più distintiva è la sua limitata capacità di comunicazione, in quanto può dire solo tre parole: “Io sono Groot”.

Fu imprigionato in uno zoo intergalattico, come attrazione per i turisti; la guardia robotica che si occupava di lui si chiamava Tibius Lark, che col tempo diventò suo amico. Groot venne poi chiuso in una prigione per vari crimini commessi, prigione dove incontrò Rocket, un procione con un’intelligenza fuori da comune che promise a Tibius di proteggere Groot a ogni costo.

Guardiani della Galassia

Groot - Guardiani della Galassia
Groot – Guardiani della Galassia

I due si uniscono accidentalmente al gruppo di eroi ribelli, che include Peter Quill/Star-Lord, Gamora e Drax, mentre cercano di impedire al malvagio Ronan l’Accusatore di ottenere il potere distruttivo dell’Orb, un potente artefatto cosmico. Inizialmente, Groot e Rocket si uniscono alla missione solo per cercare di guadagnare denaro, ma nel corso della loro avventura, sviluppano un legame con il resto del gruppo.

Nella battaglia finale dei Guardiani contro Ronan. Groot si sacrifica, formando una sfera fatta dai suoi rami, per salvare la vita ai suoi amici, durante l’esplosione della nave dove si trovavano.

Alla fine del film, Rocket recupera un piccolo ramoscello rimasto di Groot e lo pianta in un vaso. Da questo ramoscello nasce un nuovo Groot, che col tempo crescerà fino a diventare quello che abbiamo visto nella scena midcredit di “Guardiani della Galassia: Volume 3”.

Guardiani della Galassia Vol. 2

Groot - Guardiani della Galassia Vol. 2
Groot – Guardiani della Galassia Vol. 2

Groot è quindi più immaturo, essendo ora come un bambino, e ora, invece di aiutare i Guardiani della Galassia nelle loro missioni è più impegnato a giocare con tutto ciò che trova nell’ambiente circostante. Nella battaglia finale contro Ego, il celestiale padre di Star-Lord, dove si uniscono alla squadra dei Guardiani Mantis e Yondu. Il compito di Groot era quello di innescare una bomba nel cervello del dio, senza sbagliare il tasto da premere collegato all’esplosivo, Groot non sbaglia, Ego viene sconfitto ma Yondu muore durante lo scontro per salvare Peter.

La serie “I am Groot” si colloca qui nella vasta timeline del Marvel Cinematic Universe, quindi, non è necessario avere visto i prodotti futuri dove appare Groot.


SEGUITECI ANCHE SULLA NOSTRA PAGINA INSTAGRAM PER RIMANERE SEMPRE SUL PEZZO!


Cosa recuperare per la serie?

Qui sotto elencheremo i prodotti ambientato prima di “I am Groot 2” dove appare Groot. Nella seconda stagione tornerà anche Uatu l’Osservatore, un essere in grado di viaggiare nel Multiverso a cui è però vietato interferire con esso.. Inseriremo quindi anche “What If…?“, La serie animata dove ha fatto il suo debutto.

Guardiani della Galassia (2014)

Poster di Guardiani della Galassia
Guardiani della Galassia

Un avventuriero spaziale, Brash Peter Quill, diventa preda di alcuni cacciatori di taglie dopo aver rubato una sfera ambita dal potente Ronan. Per sfuggire alla morte, l’uomo si allea con quattro improbabili compagni di avventura.

Marvel Studios

Guardiani della Galassia Vol. 2 (2017)

Poster di Guardiani della Galassia Vol. 2
Guardiani della Galassia Vol. 2

I Guardiani vengono assoldati da una potente razza aliena per portare a termine una difficile missione. Inoltre devono combattere per tenere unita la propria famiglia, ritrovata da poco, mentre dipanano il mistero delle vere origini di Peter Quill.

Marvel Studios

I am Groot (Stagione 1)

Poster della prima stagione di I am groot
I am Groot (Stagione 1)

Ogni episodio segue Baby Groot mentre cresce nella galassia, incontrando nuovi e insoliti personaggi e compiendo nuove avventure.

Marvel Studios

What If…? (Stagione 1)

Poster della prima stagione di What If...?
What If…? (Stagione 1)

Tempo. Spazio. Realtà. Non hanno un andamento lineare. Formano un prisma di infinite possibilità, in cui ogni scelta può diramarsi verso realtà infinite, creando mondi alternativi a quelli già conosciuti. Sono l’Osservatore, la guida che vi condurrà in nuove vaste realtà. Seguitemi, e riflettete sulla domanda… E se…?

Marvel Studios

Di cosa parlerà e quali sono il cast e la crew di I am Groot 2?

Poster della seconda stagione di i am Groot
I am Groot (Stagione 2)

Il ramoscello ritorna a fare dispetti nella seconda stagione di “I Am Groot”. Questa volta, Baby Groot si ritrova a esplorare l’universo e oltre a bordo delle astronavi dei Guardiani, trovandosi faccia a faccia, con creature e ambienti nuovi e colorati.

Marvel Studios

A doppiare Groot e Uatu tornano i loro normali interpreti, Vin Diesel e Jeffrey Wright. Kirsten Lepore è invece la creatrice, produttrice, produttrice esecutiva, regista e scrittrice della serie. Gli altri produttori esecutivi sono Kevin Feige, Brad Winderbaum, Louis D’Esposito, Victoria Alonso. Infine il compositore della colonna sonora è Daniele Luppi.


SEGUITECI ANCHE SUL NOSTRO PROFILO TWITTER, SU CUI PUBBLICHIAMO LE PIÙ IMPORTANTI NOTIZIE DEL MONDO NERD!


E voi che ne pensate ? Guarderete I am Groot 2?

Groot

Io sono Groot. Fan numero uno della regia e scrittura di James Gunn, redattore del sito di Nerdalquadrato e di alcuni dei canali Telegram collegati ad esso .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *