ENDLING: EXTINCTION IS FOREVER – LA NOSTRA RECENSIONE! (2022)

Sviluppato da HandyGames e pubblicato da Herobeat Studios, Endling: Extinction is Forever è un bellissimo adventure nel quale impersoneremo una deliziosa volpe che, dopo aver dato alla luce 4 stupendi cuccioli, farà di tutto per proteggerli dalle minacce di un mondo al limite del collasso ecologico.

Endling: Extinction is Forever

PER RESTARE SEMPRE AGGIORNATI SU TUTTE LE NEWS, SEGUITE IL NOSTRO CANALE TELEGRAM!


Storia Endling: Extinction is Forever

Come anticipato ad inizio recensione, nel gioco entreremo nei panni di una volpe che mira a sopravvivere in un mondo in cui gli umani invadono sempre di più l’habitat naturale degli animali. Sotto la sua protezione ci sono quattro adorabili cuccioli che la mamma dovrà proteggere ad ogni costo. Essendo una specie sull’orlo dell’estinzione, il giocatore dovrà fare tutto il possibile per garantire la sicurezza dei cuccioli di volpe.

Mentre la nostra volpe dorme pacificamente, un cacciatore cattura uno dei quattro cuccioli, così la madre dovrà ogni giorno seguire le tracce tramite l’olfatto, senza però dimenticarsi dei bisogni primari degli altri 3 cuccioli.

Sebbene il messaggio del gioco sia palese, la sottigliezza e le sfumature che circondano la narrazione sono incredibili. Periodicamente, vengono visualizzate le prove del luogo in cui si trova il tuo cucciolo, il che fa progredire la narrazione generale. A causa delle cure costanti dei suoi fratelli, l’assenza del cucciolo è ancora più evidente e costruisce la necessità di riunire la famiglia.

Endling: Extinction is Forever

Gameplay

Parte cruciale del gameplay del gioco è la sopravvivenza. I cuccioli hanno bisogno di cibo e sta al giocatore assicurarsi che non ne facciano a meno. Una piccola barra è presente nella parte inferiore dello schermo, la quale monitora il livello di fame della cucciolata. Man mano che questa diminuisce, la tensione inizia a salire e uno strato di urgenza accompagna la caccia.

Per tracciare una fonte di cibo, è sufficiente premere un pulsante che emette una traccia verde che può essere seguita per trovare una preda. Le creature scappano via se sentono rumori, quindi si dovrà fare molta attenzione anche alla componente stealth, o accontentarsi di qualche bacca trovata nei cespugli.

Nel gioco è presente anche un ciclo giorno/notte, che influenzerà la stanchezza dei cuccioli. Per questo motivo, vi ritroverete più volte a correre al riparo ogni notte per proteggere la famiglia.

 Endling: Extinction is Forever
Endling: Extinction is Forever

Mentre gli aspetti di sopravvivenza sono sempre presenti, l’esplorazione è ampiamente incoraggiata. La mappa può essere perlustrata a piacimento e mentre vagherete in giro vi imbatterete in eventi e sbloccherete nuove aree, le quali daranno più incentivi per esplorare. La mappa si apre gradualmente e, a volte, è necessario attraversarla per intero. Per rendere tutto più semplice, è possibile utilizzare le tane dei tassi per accedere rapidamente a un’area diversa.

Anche se il gioco è in 2D, il mondo si dirama in varie vie, quindi dovrete fare costantemente attenzione alla mappa in modo da trovare il percorso ottimale per arrivare a destinazione. Col passare del tempo, i cuccioli cresceranno, diventando più autosufficienti e imparando a svolgere diversi compiti. Ogni cucciolo ha inoltre delle abilità speciali che diversificano ancora di più la caratterizzazione di ogni singolo membro della cucciolata.

 Endling: Extinction is Forever
Endling: Extinction is Forever

In tutto il mondo ci sono esseri umani che hanno installato trappole per catturarti e ferirti. Per questo motivo, dovrai tenere d’occhio gli umani e vari animali. Alcune aree hanno gufi che scendono in picchiata e attaccheranno, il che significa che dovrai passare furtivamente oltre la minaccia. Altri pericoli includono cacciatori che cercano di abbatterti e altri che ti inseguono.

Se vieni catturato, morirai e dovrai ricominciare dall’inizio del giorno. Anche se questo rende alcune sezioni di gioco tese, le minacce mancano purtroppo di varietà. Gli incontri con un nemico sono gli stessi, solo in luoghi diversi. Anche se il gioco non è particolarmente lungo, sarebbe stato bello vedere una gamma più ampia di pericoli.

 Endling: Extinction is Forever
Endling: Extinction is Forever

Comparto tecnico e grafico

Il comparto tecnico del gioco è ben curato. Durante la nostra esperienza non abbiamo rilevato bug o glitch che potessero influenzare la nostra partita, e anche le prestazioni si sono rivelate sempre fisse sia su Nintendo Switch che su PC.

Il comparto grafico del gioco è stupendo. La direzione artistica è qualcosa di clamoroso, con uno stile molto semplice ma curatissimo, e anche le animazioni sono riprodotte in maniera più che ottima. Conclude il tutto una colonna sonora sempre al top, che accentua le emozioni provate dal giocatore durante questo bellissimo viaggio.

 Endling: Extinction is Forever
Endling: Extinction is Forever

Conclusione e Voto

In conclusione, Endling: Extinction is Forever è un titolo che consigliamo a tutti di recuperare al più presto. Oltre ad essere una fantastica avventura nei panni di una volpe, con un ottimo gameplay e una storia emozionante, il titolo vuole essere più che un gioco, quasi come una dichiarazione.

Gli sviluppatori si sono impegnati molto per rappresentare una visione credibile di come gli esseri umani influenzano l’ambiente e, di conseguenza, gli animali che vivono nel territorio. Endling è un’esperienza incredibile, che crediamo lascerà un segno amaro e indelebile nei giocatori che vorranno provarlo.

Storia

Gameplay

Comparto tecnico e grafico

VOTO: 9 / 10

Versione testata: Nintendo Switch & PC (Steam)
 Endling: Extinction is Forever
Endling: Extinction is Forever

SEGUITECI ANCHE SUL NOSTRO PROFILO TWITTER, SU CUI PUBBLICHIAMO LE PIÙ IMPORTANTI NOTIZIE DEL MONDO NERD!


E voi avete già giocato a Endling: Extinction is Forever? Fateci sapere la vostra opinione nei nostri commenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *