WYATT RUSSELL, ATTORE DI JOHN WALKER, RIVELA LA SPERANZA PER IL PROPRIO FUTURO NELLA MARVEL (2022)

La fase 4 dei Marvel Studios ha introdotto una vasta gamma di nuovi eroi e cattivi nell’MCU; ma all’interno di quel roster in continua crescita, ci sono alcuni personaggi che non rientrano in nessuna di queste due categorie. Oltre a Yelena Belova, Abomination e persino il barone Zemo, l’agente americano John Walker – che ha debuttato per la prima volta in The Falcon and the Winter Soldier – è un antieroe dell’MCU e che il pubblico si aspetta di rivedere.

⚠️ ATTENZIONE: ALLERTA SPOILER SU “THE FALCON AND THE WINTER SOLDIER” ⚠️

Interpretato magistralmente da Wyatt Russell, John Walker è stato presentato come il sostituto governativo di Capitan America ed è subito diventato il personaggio più odiato dalla fan base dell’MCU. Nel corso della serie Disney +, Walker è lentamente andato in declino, portandolo a prendere il siero del super soldato e ad uccidere brutalmente un membro dei Flag Smashers con lo scudo di Cap. Ma se la sua carriera come Captain America è stata di breve durata, era implicito che i Marvel Studios avessero altri piani per Walker. Mentre i fan della Marvel hanno le loro idee su come si svilupperanno le cose, per quanto riguarda Wyatt Russell, c’è solo una cosa che vuole vedere dell’agente americano John Walker nel futuro dell’MCU.

Wyatt Russell come John Walker

PER RESTARE SEMPRE AGGIORNATI SU TUTTE LE NEWS, SEGUITE IL NOSTRO CANALE TELEGRAM!


Wyatt Russell spiega perchè era “titubante” nell’entrare nell’MCU

Il cielo è il limite per Russell nell’MCU, ma questo successo sarebbe potuto anche non arrivare mai. L’attore in una recente intervista ha infatti rivelato che la pressione di interpretare Captain America inizialmente lo ha quasi fatto ritirare dal ruolo dell’MCU.

Sento che tutti gli attori lo dicono, ma all’inizio ero molto titubante. Se eri un fan di Lodge 49, non avresti mai detto ‘ Questo ragazzo interpreterà Captain America’. Ho avuto la stessa reazione. Ero tipo ‘Sei sicuro di voler interpretare Captain America?‘ Non sai per cosa stai facendo l’audizione, quindi ero tipo, ‘Ok, andrò a fare l’audizione e vedrò di cosa si tratta se lo capisco‘. Poi l’ho capito e ho pensato: ‘Ok fantastico, con chi lo sto interpretando?’ Ho avuto un incontro con Kari Skogland e Zoie Nagelhout [ regista di The Falcon and the Winter Soldier ] alla Marvel, e mi hanno mostrato una foto di Capitan America. All’inizio ero tipo “Oh, mio ​​​​Dio”.

È un personaggio difficile da interpretare. E quando hai qualcuno che era così bravo in questo, che è così amato, fallo e basta. Io dicevo  ‘Non voglio interpretare quel ragazzo. Sono scarpe impossibili da riempire. No. Assolutamente no.’ E poi, loro dicevano, ‘No, no, no, è quest’altro personaggio.’ Si trasforma in questo anti-Captain America. Quando abbiamo iniziato a parlarne, ho pensato: “Ok, posso gestire un po’ questo personaggio per renderlo come voglio, in un certo modo”. Mi hanno dato margine di manovra.

L’esperienza lavorativa è stata fantastica perché hanno ascoltato davvero e hanno preso in considerazione le idee che avevo. Hanno dato al personaggio un po’ di pathos ed era un personaggio interessante nell’MCU che non era mai stato presentato prima.  È sempre bello fare qualcuno che non è mai stato fatto prima perché puoi davvero metterci un segno. Mi sono divertito moltissimo. È fantastico lavorare con loro.

Wyatt Russell

Wyatt russell condivide le sue speranze per John Walker nell’MCU

L’attore Wyatt Russell non solo ha discusso di John Walker e del suo potenziale futuro nell’MCU, ma anche dell’unica speranza che ha per il suo personaggio.

Quando gli è stato chiesto se gli sarebbe piaciuto vedere di più del lato malvagio di Walker, Russell ha ammesso che “ci sono così tanti modi diversi in cui ci può andare”, ma ha affermato che la sua unica speranza è che  “qualunque cosa sia [il suo futuro], continui su questa linea di questa lotta tra sé e sé :”

Non nemmeno pensato a cosa spero possa diventare, se torna il personaggio. Ci sono così tanti modi diversi in cui può andare. Spero solo che qualunque cosa sia, continui su questa linea di questa lotta tra sé e sé. Questo è qualcosa che posso fare, così come penso debba essere fatto. Finchè ha quel conflitto dentro di se, può cambiare idea e può passare attraverso la terapia. Ci sono molti modi diversi in cui può andare. Spero solo che vada in un modo interessante, ma in un certo modo, non dipende da me.

Wyatt Russell

In The Falcon and the Winter Soldier , la storia di John Walker si conclude con un nuovo inizio quando Val di Julia Louis-Dreyfrus recluta Walker come un nuovo personaggio, US Agent. Ora che il film Marvel’s Thunderbolts  è stato annunciato, US Agent sembra una scelta ovvia per il film, anche se il cast deve ancora essere rivelato.

Quando a Russell è stato chiesto se avesse sentito qualcosa sul futuro del personaggio e se avessero tenuto i membri del cast in un campo di addestramento segreto della Marvel, l’attore ha detto “No” riconoscendo anche che lo studio fa “un ottimo lavoro nel mantenerlo segreto:”

No, non si sa mai. Fanno davvero un ottimo lavoro nel mantenere il segreto. Fa parte del fascino. Speri sempre di poter tornare e speri di ricevere la telefonata. Se prendo il telefono ed è la Marvel dall’altra parte della linea, tu dici, ‘Va bene, fantastico, mettiamoci a lavoro’.

Wyatt Russell

Russell ha anche ammesso che “ci vorrà un sacco per rimettersi in forma” se gli verrà chiesto di tornare all’MCU perché, nel tentativo di evitare di essere stereotipati, ha sempre interpretato “persone diverse con look diversi:”

Per quanto riguarda il campo di addestramento segreto della Marvel, è stato due anni e mezzo, o quasi tre anni fa, ci piaceva davvero girare The Falcon and the Winter Soldier. Tutto l’allenamento e tutto quello che ho fatto, se ricevo la telefonata, ci vorrà un sacco per tornare in forma in quel modo. Ho perso ogni grammo di muscoli e di fisico che avevo, ma questa è la parte divertente.

Onestamente anche quella è stata una parte importante dell’assunzione del ruolo. Sono un attore che si guadagna da vivere interpretando persone diverse. Parte della mia paura nel far parte dell‘MCU era che non volevo essere una cosa sola. Non ha funzionato per la mia carriera. Ho sempre interpretato persone diverse con look diversi. Ma hanno davvero accettato il fatto che fosse diverso. Non volevo seguire la dieta da 14 polli al giorno e sette uova, ogni nove secondi, svegliarmi alle cinque e allenarmi per sette ore. Non devo stare al passo con questo, grazie a Dio. È semplicemente troppo.

Avrò 36 anni e ho avuto un intera carriera sportiva professionistica, quindi non so quanto tempo avrò ancora, facendo film d’azione. Sarebbe crollato tutto prima ancora che iniziassi a recitare.

Wyatt Russell

Infine, quando a Russell è stato chiesto cosa avesse sentito da altri sul suo lavoro nell’MCU, l’attore ha detto che la persona che ha chiamato era il regista di Guardiani della Galassia, James Gunn.

Secondo Russell, si è appoggiato all’ “opinione di Gunn su quale fosse il personaggio” e la fiducia del regista dei Marvel Studios è ciò che lo ha portato a “sentirsi come ‘Ok, possiamo renderlo valido:'”

La persona che ho chiamato e che ho ascoltato di più era James Gunn. Siamo diventati amici perchè ha prodotto un film in cui c’era mia moglie (Meredith Hagner), chiamato Brightburn. James è un grande regista e mi sono sempre affidato a grandi cineasti. Sono quelli che stanno facendo tutti i film e hanno le mani su tutti i pulsanti, quindi hanno contatti ed esperienza in ogni area. Mi sono davvero appoggiato alla sua opinione su come fosse il personaggio.

Non sapevo molto del personaggio quando l’ho preso e mi ha dato solo ottimi consigli. Ha detto: ‘Guarda, è fantastico lavorare con loro. si assicurano che tutto sia buono‘. Detto da lui, quel voto di fiducia mi ha fatto sentire come ‘Ok, possiamo renderlo valido. Posso rendere divertente questo personaggio. posso renderlo interessante. Posso far divertire le persone a odiare o divertirsi guardando questo personaggio, perchè avrà molte cose diverse da fare, e mi stanno permettendo di farlo. Voglio il conflitto

Wyatt Russell
Wyatt Russell come John Walker

SEGUITECI ANCHE SULLA NOSTRA PAGINA INSTAGRAM PER RIMANERE SEMPRE SUL PEZZO!


Futuro quasi certo per John Walker

Insieme a quello di Yelena Belova, il ruolo di John Walker in Thunderbolts dei Marvel Studios sembra scontato. Non solo fu reclutato anche lui da Val, ma era un membro dell’esercito e una creazione del governo. Inoltre, il profilo di Wyatt Russell è stato uno dei punti salienti di The Falcon and the Winter Soldier su Disney+. I cattivi della Marvel sono spesso elogiati per avere motivazioni riconoscibili, ma John Walker è probabilmente su un altro livello. È stato messo in un ruolo impossibile e vuole fare bene, ma semplicemente non è adatto al lavoro e cede a quelle pressioni e carenze. È un ottimo esempio di quanto sia sottile il confine tra eroe e cattivo

Di tutti i cattivi e/o antieroi a disposizione, non continuare la storia dell’MCU di Walker sarebbe un’enorme opportunità persa. E, come ha detto Russell, ci sono  “così tanti modi diversi” in cui la Marvel può prendere un personaggio così complesso e stratificato; e al centro del suo conflitto c’è, come ha espresso l’attore, quella “lotta tra sé e “.

Dato quanto bene Russell sembra capire John Walker e il lavoro che ha svolto finora nell’MCU, sembra sicuro dire che gli sarà data la libertà di continuare a esplorare quella lotta. E ora che Captain America 4 ha trovato il suo regista e la produzione sta andando avanti, non sorprenderebbe se ci fosse spazio anche per il suo personaggio in quella storia

Infine, è affascinante apprendere che James Gunn è la persona su cui Russell “si è appoggiato di più” nella scelta di lavorare con i Marvel Studios. Oltre ad aver lavorato con la moglie di Russell, il regista ha lavorato anche con il padre di Wyatt Russell, Kurt Russell, sempre all’interno dell’MCU, in Guardiani della Galassia Vol.2. Per quanto riguarda ulteriori notizie sui Thunderbolts o sul futuro di Wyatt Russell nell’MCU, i Marvel Studios dovrebbero fare annunci e discutere i loro progetti al Comic-Con di San Diego il 22 e 23 luglio, nonchè al D23 Expo del 10 settembre.

Wyatt Russell come John Walker

SEGUITECI ANCHE SUL NOSTRO PROFILO TIKTOK, IN CUI PUBBLICHIAMO EDIT E VIDEO NEWS, A TEMA MARVEL!


Siete anche voi curiosi di sapere come si svilupperà la storia di questo personaggio all’interno dell’MCU?

Fonte ufficiale: The Direct

/ 5
Grazie per aver votato!