BLACK PANTHER: WAKANDA FOREVER – È TRAPELATA LA TRAMA INTERA DEL FILM! (2022)

Tra pochi giorni uscirà nelle sale italiane un film molto atteso da tutti i fan di casa Marvel, stiamo parlando del sequel dedicato a Black Panther, “Black Panther: Wakanda Forever“.

Come siamo ormai sappiamo, i leak non si fanno aspettare e difatti è trapelata online l’intera trama di “Black Panther: Wakanda Forever“!

Ecco quindi di seguito la trama del film tradotta da noi di Nerd Al Quadrato:


PER RESTARE SEMPRE AGGIORNATI SU TUTTE LE NEWS, SEGUITE IL NOSTRO CANALE TELEGRAM!


⚠️ ALLERTA SPOILER SU “BLACK PANTHER: WAKANDA FOREVER”! ⚠️

Black Panther
Black Panther

Si apre con una lunga ripresa di Shuri che cerca di sintetizzare una ricreazione artificiale dell’erba per cercare di salvare la vita di T’Challa aka Black Panther (solo in seguito sapremo che soffriva di una malattia sconosciuta che teneva nascosta a chi lo circondava). Cerca freneticamente di testare diverse varianti attraverso simulazioni, con una percentuale di successo di circa il 28%. Nel frattempo, un’intelligenza artificiale continua a informarla del calo della frequenza cardiaca e dei parametri vitali di Black Panther.

Molti altri scienziati cercano di convincerla che forse dovrebbe andare con lui per i suoi ultimi momenti, ma lei resiste. Alla fine inizia a generare un’erba con una previsione di sopravvivenza del 29% e cerca di correre a darla al fratello, ma viene fermata da Ramonda che le dice che è già andato dagli antenati. Il funerale di T’Challa (Black Panther) viene celebrato con la bara portata via da una nave wakandiana.

Facciamo un salto di un anno e Shuri è ossessionata dall’innovazione tecnologica, ma non lavora all’erba artificiale per diventare Black Panther. Allo stesso tempo, Ramonda è alle prese con le pressioni internazionali per condividere il Vibranio con altre nazioni (cosa che lei dice non farà mai a causa dei mali di cui “sono capaci”). Ciò è dimostrato anche dal fatto che la Francia utilizza essenzialmente agenti sotto copertura per cercare di rubare il vibranio da un sito di ricerca wakandiano.

Il personaggio di Lake Bell ha una nave che ha individuato il vibranio in profondità sotto la superficie dell’oceano e, dopo averne avuto la conferma, viene attaccato da Namor e dalla sua gente. Uccidono tutti i passeggeri a bordo, facendo credere a tutti coloro che ne sono a conoscenza che sia stato fatto dai wakandiani.

Shuri e Ramonda piangono Black Panther (essendo passato un anno dalla sua scomparsa) recandosi su una spiaggia dove Ramonda vuole eseguire una cerimonia di bruciatura dei loro abiti funebri, simboleggiando così il loro venire a patti con la scomparsa di T’Challa aka Black Panther.

Black Panther
Black Panther

Shuri rifiuta dicendo che se pensa troppo a lungo a suo fratello sarà il mondo a bruciare, non i suoi vestiti. Ramonda le dice che quando Black Panther è morto, lei si è allontanata il più possibile fino a raggiungere l’acqua, si è seduta e ha pensato a lui e in quel momento lo ha sentito accanto a sé con la sua mano sulla spalla. Shuri rifiuta, dicendo che si tratta di una costruzione della sua mente e che Black Panther ovvero T’Challa è davvero morto. Namor emerge dall’acqua e li affronta in merito all’attacco alla nave, cercando di proporre un’alleanza.

Sostiene che non sono gli unici a possedere il Vibranio e che la sua ubicazione minaccia entrambi, ma soprattutto la sua gente e la conoscenza della loro esistenza. Shuri e Ramonda non gli credono del tutto (Shuri sostiene che nessuno dovrebbe essere in grado di localizzare il Vibranio in questo modo o che esista al di fuori del Wakanda), ma Namor dice che tutto ciò che vuole è la persona responsabile della tecnologia e che se la troveranno e la uccideranno o gliela consegneranno, ciò solidificherà la loro partnership.

Ma dice anche che non possono dire a nessuno della sua esistenza o questo li renderebbe nemici.

Dopo aver contattato Ross e aver scoperto che il responsabile della tecnologia è uno studente del MIT, Okoye e Shuri (con grande disapprovazione di Ramonda) vanno a cercare Riri Williams per metterla al sicuro non solo da Namor ma anche dalla CIA che la sta cercando. Scopriamo che Riri non ha venduto il suo localizzatore di vibranio al governo, ma il suo insegnante lo ha fatto a sua insaputa.

I due si recano nel suo garage, ma vengono subito scoperti dalla CIA e devono combattere per uscire. Okoye in auto, Shiri in moto e Riri nella sua armatura di prova. Sebbene all’inizio abbiano successo, Namora e Attuma tendono loro un’imboscata su un ponte e fanno perdere i sensi sia a Riri che a Shuri.


SEGUITECI ANCHE SULLA NOSTRA PAGINA INSTAGRAM PER RIMANERE SEMPRE SUL PEZZO!


Black Panther

Okoye uccide con successo tutti i guerrieri tranne Attuma e, dopo un combattimento ampiamente equilibrato, viene disarmata e gettata in acqua, ma assiste anche al risorgere dei soldati caduti, nuovamente vivi. Shuri si risveglia e chiede di essere portata da Namor per supplicarlo di non uccidere Riri, dato che non partecipa alla ricerca del Vibranio. I due accettano e portano lei e Riri a Talocan. Quando scopre che Shuri è stata rapita, Ramonda strappa Okoye alle Dora Milaje per il suo fallimento, spezzando lo spirito di Okoye.

A Talocan, Shuri cerca di barattare la vita di Riri e Namor mostra a Shuri Talocan e ne spiega l’origine. Intorno al 1500, uno dei loro sciamani ebbe una visione per la sopravvivenza della loro tribù, trovando un fiore luminoso sott’acqua. Credeva che avrebbe dato loro tutti i poteri necessari per sopravvivere all’arrivo degli invasori. Tuttavia, la madre incinta di Namor non voleva partecipare, ma la convinsero con la promessa che suo figlio sarebbe stato il primo a nascere nel loro nuovo mondo.

Il fiore fece diventare la loro pelle blu e diede loro una forza incredibile, ma non potevano più respirare e andarono nell’oceano. Namor nacque ma era unico tra loro, con piedi alati, orecchie a punta e invecchiamento rallentato. Credevano che fosse k’uk’ulkan (e lo chiamavano così). Tuttavia, sua madre desiderava la sua casa in superficie e chiese di essere sepolta lì dopo la sua morte.

Quando Namor si recò in superficie per esaudire i suoi desideri, trovò gli indigeni schiavizzati dai coloni spagnoli. Questi lo chiamano demone e attaccano i Talocani, che ricambiano e li uccidono facilmente. Un prete morente chiama Namor “El Nino sin amor”, che Namor adotta come nome per i suoi nemici.

Black Panther
Black Panther

Nel frattempo, Ramonda trova Nakia, che dirige una scuola ad Haiti (e lo fa da quando c’è stato il blip) e la prega di trovare Shuri. Nakia accetta a malincuore e inizia a cercare una pista per scoprire dove si trova Talocan. Ross, nel frattempo, è alle prese con la sua nuova direttrice della CIA, Valentina (che è anche la sua ex moglie), che indaga sugli attacchi a Boston e sulla nave.

Ross trasmette informazioni a Ramonda attraverso le perle perdute di Shuri per cercare di avvertirli del crescente sentimento di attaccare il Wakanda. A Talocan, Shuri inizia a vedere delle somiglianze tra le culture e prega Namor di risparmiare Riri e di assicurarsi personalmente che la sua tecnologia non venga usata di nuovo in modo sbagliato e che non riveleranno mai l’esistenza di Talocan.

Namor, nonostante la sua crescente simpatia per Shuri, dice che non è disposto a rischiare la sua gente e che Riri deve morire.

Non solo, ma ora che la superficie sa che il Vibranio è nell’oceano, ha intenzione di fargli guerra e chiede l’aiuto del Wakanda. Shuri implora di trovare una soluzione pacifica, ma Namor non crede ancora che sia possibile. Le regala un antico bracciale Talocans come dono in buona fede. Nakia riesce a localizzare Talocan e va a infiltrarsi per salvare Shuri e Riri. Ma nel frattempo uccide due guardie di Talocan.

Shiri implora Nakia di lasciarla restare per salvarne una, ma lei insiste che devono andarsene o moriranno anche loro al ritorno di Namor. Ramonda invita contemporaneamente Namor a negoziare il ritorno di Shuri. Namor rifiuta le offerte di Ramonda, ma lei minaccia Namor che se non li restituirà, rivelerà Talocan al mondo.

Namor si vendica dicendo che se faranno qualcosa contro Talocan, ucciderà Ramonda personalmente e il Wakanda sarà la prima nazione a cadere. Al ritorno, Namor trova le guardie cadute e proclama a Talocan che attaccheranno il Wakanda.


SEGUITECI ANCHE SUL NOSTRO PROFILO TIKTOK, IN CUI PUBBLICHIAMO EDIT E VIDEO NEWS, A TEMA MARVEL!


Black Panther
Black Panther

Attaccano il Wakanda e Shuri, Riri e Okoye lottano per evacuare e salvare il maggior numero possibile di persone, Namor inizia a demolire qualsiasi cosa gli venga lanciata, culminando con l’allagamento parziale del Wakanda e il tentativo di annegare Riri e Ramonda. Ramonda salva Riri, priva di sensi, dalla morte a costo della sua stessa vita, devastando Shuri, ormai priva di parenti in vita. Namor li avverte che tornerà se non si arrenderanno completamente.

Il Wakanda evacua tutti gli abitanti sulle montagne della tribù Jabari, con la speranza che lì siano al sicuro. M’Baku parla al funerale di Shuri e Ramonda cercando di far capire che l’uccisione di Namor non porrà fine al conflitto e che lei deve affrontare il suo dolore e piangere T’Challa e Ramonda. Shuri si oppone a questa idea.

Shuri, sotto la spinta di Nakia, lavora finalmente alla preparazione dell’erba con il pezzo mancante che la aiuta a sintetizzarla. Il pezzo mancante è lo spago del braccialetto di Talocan, ricavato da una pianta di vibranio (il fiore della storia di Namor). Shuri riesce a prendere l’erba e ad accedere al piano ancestrale dove incontra Killmonger. Lui la convince ad ammettere che voleva che lui si presentasse, perché inconsciamente non crede nemmeno nel piano ancestrale, quindi non pensava che fosse importante.

Discutono sul modo migliore per sconfiggere Namor e Killmonger sostiene che T’Challa era troppo nobile per fare ciò che era necessario. Dice che Shuri deve fare una scelta: essere nobile come T’Challa o fare ciò che è necessario ed essere come lui. Shuri si sveglia scossa e mente a Nakia, dicendo di non aver visto nessuno nell’aereo.

Free falling
Free falling

Ross viene arrestato da Valentina, che rivela di aver sempre saputo che Ross aveva le sfere, di averle messe sotto controllo e di aver sentito tutto ciò che ha passato ai wakandiani. Ross cerca di farla ragionare sul fatto che non sono una minaccia e immagina cosa farebbero gli Stati Uniti se avessero un’arma come il vibranio e Valentina dice che questo è il suo “sogno”, se gli Stati Uniti fossero l’unico Paese ad avere quel potere.

Shuri, ora con il potere della Black Panther, si rivela agli anziani e dichiara che la Black Panther è viva e che intende sconfiggere Namor attirandolo in un altro dispositivo di vibranio creato da Riri.

Ma credono che il suo punto debole sia lasciare l’acqua per troppo tempo e non averne accesso. Quindi, progettano di attirarlo, catturarlo in una nave wakandiana convertita, asciugarlo e ucciderlo. Mentre gli anziani approvano, M’Baku cerca di consigliare a Shuri che uccidere Namor non risolverà il suo dolore né porrà fine al conflitto.

Semmai, li condannerà a una guerra eterna. Dice che questo non è ciò che Ramonda sperava che Shuri fosse. Shuri risponde che Ramonda non c’è più e che le sue speranze sono state riposte in lei.


SEGUITECI ANCHE SUL NOSTRO PROFILO TWITTER, SU CUI PUBBLICHIAMO LE PIÙ IMPORTANTI NOTIZIE DEL MONDO NERD!


Black Panther
Black Panther

Dopo aver attirato Namor nella loro trappola, Nakia, Okoye (ora con l’armatura Midnight), M’Baku e Riri (anch’essa con una nuova armatura) combattono i Talocani e Namor. Shuri aka Black Panther combatte senza pietà e, con l’aiuto di Riri, porta Namor in una nave dotata di tecnologia di riscaldamento e inizia a indebolirlo. Invece di offrire la pace, Shuri dichiara di voler uccidere Namor senza avere altra scelta.

Namor, usando le sue forze in esaurimento, distrugge il motore della nave e Shuri le ordina di portarli in un deserto. Shuri approfitta dello stato di debolezza di Namor e lo brutalizza.

Namor riesce brevemente ad avere la meglio e impala Shuri con il suo bastone su una pietra. Namor zoppica verso l’acqua vicina per recuperare le forze, ma Shuri rompe il bastone e si mette tra Namor e l’acqua. Dice “Wakanda per sempre” e incrocia le braccia, facendo esplodere la nave precipitata e bruciando mortalmente Namor. Gli punta la lancia al collo pronta a ucciderlo (nello stesso momento, i wakandiani stanno perdendo contro i talocani in mare).

In questo breve momento, Shuri pensa a ritroso nel tempo, fino al momento in cui Ramonda le dice che T’Challa è morto, ma lei dice dal Piano Ancestrale. “Mostragli chi sei”. Shuri mostra a Namor la sua pietà se cede e promette di lasciar perdere l’uccisione di Riri e di tornare nell’oceano per non fare mai più la guerra in superficie. In cambio il Wakanda proteggerà loro e la loro esistenza. Namor cede e i due tornano insieme e cessano il conflitto.

Black Panther
Black Panther

I wakandiani iniziano a ricostruire ciò che hanno perso a causa degli attacchi e Riri torna finalmente a casa, con Shuri che le dice di essere grata per l’aiuto nella difesa del Wakanda e che spera che le loro strade si incrocino di nuovo. Nakia dice che tornerà ad Haiti e che Shuri è la benvenuta a raggiungerla, ma Shuri dice che deve restare per aiutare il Wakanda ad andare avanti.

Namora non sopporta la pace di Namor con il Wakanda, ma sostiene che un giorno la superficie farà guerra al Wakanda e loro si rivolgeranno a loro per avere assistenza e sarà allora che avranno il controllo.

Okoye libera Ross da un camion che lo sta portando in prigione. Infine, le tribù si riuniscono per la cerimonia per incoronare ufficialmente Shuri regina e Black Panther (la cerimonia della cascata, ma mentre dovrebbe arrivare, Mbaku le dice che ha questioni urgenti e che oggi la sfiderà per il lancio.

Shuri, ad Haiti, si reca a casa di Nakia per eseguire la cerimonia di bruciare i suoi abiti funebri, ma prima si siede da sola sulla spiaggia e inizia a ricordare T’Challa e a piangere, bruciando infine i suoi abiti.

SCENA MID CREDITS:

Black Panther
Black Panther

È un attimo dopo che Shuri ha bruciato i suoi vestiti. Nakia si avvicina e rivela il figlio (circa 5 anni) avuto da T’Challa prima del blip. Avevano deciso di crescerlo lontano dalle pressioni dell’essere un re. Sebbene inizialmente sia scioccata, Shuri reagisce in modo molto emotivo e inizia a legare con lui, felice di avere una famiglia. Il tutto si conclude con la rivelazione del suo nome wakandiano, T’challa.

Shuri piange ma sorride anche con Nakia. Si tratta di una scena piuttosto lunga e che non c’è il sapore di “OH GUARDA UN NUOVO BLACK PANTHER”. È davvero trattata come una conclusione emotiva del film.

Cosa ne pensate? Avete hype per questo film?

/ 5
Grazie per aver votato!