Marvel

AVENGERS 5: SITUAZIONE MAJORS – SONO ARRIVATI NUOVI DETTAGLI IN MERITO ALLA VICENDA (2023)

Proprio così, dopo svariate notizie in merito alla situazione di Jonathan Majors di quest’ultimi mesi, un nuovo rapporto ha cercato di chiarire alcune situazioni che di recente, hanno visto coinvolto l’attore nonché star nel prossimo film Marvel.

Per chi ha seguito la vicenda, saprà che Jonathan Majors è stato arrestato lo scorso marzo a New York per dei presunti abusi domestici. Tutto ciò quindi, ha portato la Marvel Studios, a domandarsi cosa bisognerà fare con il suo ruolo all’interno della casa cinematografica nei panni di Kang.

Tuttavia, Majors ha diverse volte negato le varie accuse, facendo tutto il possibile per poter dimostrare la sua innocenza. Eppure, tutte queste discussioni, hanno creato vari problemi e rumor scomodi per chi è fan dell’MCU.


PER RESTARE SEMPRE AGGIORNATI SU TUTTE LE NEWS SUL MONDO MARVEL, SEGUITE IL NOSTRO CANALE TELEGRAM!


Ecco alcuni dettagli sul presunto abuso da parte di Jonathan Majors

Il Rolling Stone Magazine ha condiviso un nuovo articolo che spiega nuovi dettagli sulle tendenze violente di Jonathan Majors.

Infatti, diverse fonti intervistate da Rolling Stone, hanno affermato che Majors abbia fisicamente abusato di una delle sue partner e che inoltre, abbia abusato di un’altra persona. Una fonte ha infatti indicato:

Era risaputo che fosse un bravo attore e che terrorizzasse le persone con cui usciva.

Anonimo

Molte persone hanno discusso su come Majors in realtà, abbia abusato di una donna con cui usciva in passato. Ma è importante notare che questa donna, non è la stessa donna che di recente, è stata coinvolta nelle recenti accuse di una presunta aggressione da parte dell’attore. La stessa donna, di recente, ha espresso qualche parola in merito alla relazione che ha avuto con l’attore. La descrive come una tortura emotiva, con alcuni momenti di quasi violenza dove Majors era pieno di rabbia.

Altri dialoghi hanno spiegato che Majors diceva di “aver bisogno di colpire qualcosa o di prendere a pugni un muro o qualcosa del genere“. Di recente, un compagno di classe di Majors a Yale ha parlato di come la passione che portava sfidasse i suoi coetanei ad eguagliare la sua energia per renderli tutti più forti, ma creava un’atmosfera incredibilmente competitiva in quello che in realtà si diceva essere uno spazio sicuro.

Ma dato che Majors, è cresciuto giocando a Football, ha paragonato la sua esperienza universitaria a quella di una squadra sportiva, e un compagno di classe ha riportato la seguente frae:

L’ho sentito dire: “Non si scelgono i compagni di squadra. Non devi amare tutti, ma devi rispettare tutti”.

Anonimo

Quasi tutti i laureati hanno elogiato il talento strepitoso di Majors, descrivendola come una persona tanto equilibrata quanto gentile:

Il suo enorme potenziale come individuo… unito alla sua concentrazione e alla sua etica del lavoro era qualcosa che mi aspettavo lo avrebbe portato molto lontano.

Anonimo

Un altro laureato di Yale che ha studiato con Majors ha notato la differenza tra “l’intensità del lavoro e… l’intensità basata sulla paura”, ricordando come Majors avesse un’energia in cui le persone “non superavano i limiti” da lui stabiliti:

C’è ovviamente l’intensità del lavoro duro, e poi c’è l’intensità della paura”. C’è questa cosa del “non fare il passo più lungo della gamba con lui. Fai quello che ti dice”. C’è un’energia e una cultura intorno a lui per cui non si possono oltrepassare le linee che lui ha creato”.

Anonimo

Secondo altri studenti, sei in particolare, la sua intensità potrebbe risultare eccessiva da gestire, con commenti che hanno influenzato i suoi rapporti di lavoro:

C’era qualcos’altro. Le cose sfuggivano di mano e sapevi che provenivano da un luogo personale di verità. Lavorava sempre con qualcosa.

Anonimo

Una persona ha ricordato le scene fisiche con Majors in classe, in cui era fondamentale per tutti i partecipanti non “perdere le staffe” con i loro partner di scena:

Quando si fa una scena fisica, tutti i contatti fisici devono essere concordati. Nulla, soprattutto nella pedagogia di quella scuola, è un’azione che si fa di impulso.

Anonimo

Ma le critiche non tardano ad arrivare, infatti, un altro laureato ha descritto il comportamento di Majors come problematico e che si sentivano in pericolo attorno a lui, preoccupandosi poi, per la propria incolumità mentale:

Il suo comportamento era molto problematico per la sua classe. Molte persone si sentivano in pericolo fisico intorno a lui e certamente in posizioni mentalmente precarie a causa sua.

Anonimo

A un certo punto, l’amministrazione di Yale ha inviato un’e-mail con un “promemoria sull’etichetta delle prove e sulla violenza” solo un giorno dopo che Majors era stato coinvolto in un violento alterco con altri due compagni di classe.

Majors si è apparentemente scrollato di dosso l’incidente come se nulla fosse, con l’ex compagno di scuola che ha descritto come potesse essere “davvero freddo, spaventoso e violento” pur portando un carisma accogliente, usando la sua fisicità come un modo per spaventare le persone:

Può essere molto carismatico e molto gentile e dolce, ma può anche essere molto freddo, spaventoso e violento. Era una persona che usava la sua fisicità per intimorire

Anonimo

Il servizio parlava anche di un film diretto da Elijah Bynum, intitolato Magazine Dreams, che uscirà a dicembre e che vede Majors nei panni di un bodybuilder ossessionato dal rancore e dalla rabbia.

Strano ma vero, i membri della troupe hanno notato che Majors ha effettivamente usufruito del “method acting” in quel ruolo, e i produttori hanno persino avvertito il team di tenere le distanze dall’attore. Ma anche con questo avvertimento, Majors è stato comunque verbalmente aggressivo e offensivo, urlando e imprecando contro i membri della troupe, mettendo molti della squadra a disagio.

I vertici del film hanno ricevuto almeno una lamentela, ma Majors ricopriva il ruolo di produttore esecutivo del film e alcuni ritengono che Bynum non fosse in grado di prendersela con Majors a causa del suo potere da star.

In questo modo, però Majors viene definito sempre come una persona un po’ violenta e con un atteggiamento irrispettoso, nei confronti di coloro con cui ha lavorato per diverso tempo:

Ho sentito parlare di diversi attori che usano il “Method Acting”, e del loro comportamento, ma nessuno di loro è violento o maleducato nei confronti della troupe, Majors è stato completamente irrispettoso e un po’ violento nei confronti di tutti…. Ha messo tutti sotto stress perché non potevamo fare il nostro lavoro per paura di farci male.

Anonimo

Un altro membro dell’equipaggio ha sottolineato che non c’è posto per chi “terrorizza le persone con il proprio personaggio”.

In fin dei conti, è solo un lavoro. Lo si lascia andare. Non si terrorizza la gente con il proprio carattere.

Anonimo

Il personaggio di Majors in questo film “era profondamente solo, isolato, ferito e arrabbiato“, secondo un terzo membro della produzione, che ha definito quello stato d’animo “molto difficile… per un attore“. Assumere questa mentalità per un periodo così lungo “è uno stress immenso per la psiche“, che è esattamente ciò che Majors ha fatto per mesi.

Riconoscendo il carattere irascibile di Majors e la sua tendenza a scagliarsi contro la troupe, hanno ritenuto che ciò fosse dovuto al tentativo dell’attore di rimanere nel personaggio, esprimendo la speranza che Majors abbia imparato a prendersi un momento prima di scatenarsi contro chi lo circonda:

Si spera che impari a fermarsi un attimo prima di sfogarsi e che possa essere onesto riguardo allo stress che una persona si assume.

Anonimo

SEGUITECI ANCHE SULLA NOSTRA PAGINA INSTAGRAM PER RIMANERE SEMPRE SUL PEZZO!


Jonathan Majors

È vero che il futuro di Jonathan Majors è in pericolo?

Se queste dichiarazioni anonime dovessero essere vere, questo report getta indubbiamente una luce inquietante su Jonathan Majors, mentre il suo processo continua a fare notizia negativamente per tutti coloro con cui ha lavorato.

E nonostante qualche affermazione come quella di Anthony Mackie, dove afferma che nulla è stato provato su Majors, vedere tutte queste dichiarazioni aumentare sempre di più, non fa che danneggiare ulteriormente il caso Majors e quindi, il suo futuro come attore, smontando inoltre, la sua innocenza.

Ma secondo quanto riferito, i Marvel Studios, stanno già valutando dei potenziali sostituti per il ruolo di Kang, sempre se le cose dovessero prendere una brutta piega prima che Avengers 5 entri in produzione.

Chiaro che con il dovuto ritardo del film, le due case cinematografiche, Disney e Marvel hanno più tempo a disposizione per poter elaborare un piano di emergenza, anche se però sarà scomodo, qualsiasi cosa accada.

E con Jonathan Majors già pronto nel tornare all’interno del Marvel Cinematic Universe all’interno della seconda stagione di Loki, la presunta conversazione esistente tra fan e dirigenti, non verrà ignorata facilmente in questa difficile situazione.

Jonathan Majors, Kang

Voi cosa ne pensate di questa vicenda?

Fonte: Thedirect.com

One thought on “AVENGERS 5: SITUAZIONE MAJORS – SONO ARRIVATI NUOVI DETTAGLI IN MERITO ALLA VICENDA (2023)

  • Ragazzi se dovete tradurre un articolo almeno fatelo bene, non si capisce niente. Usate Chatgpt se proprio dovete

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *