MS. MARVEL – BRIE LARSON HA FATTO DA MENTORE ALLA NUOVA ATTRICE (2022)

Mentre i Marvel Studios preparano Ms. Marvel per il suo debutto in streaming all’inizio di giugno, il team sta anche gettando le basi per la prossima avventura di Kamala Khan nell’MCU. Ms. Marvel di Iman Vellani seguirà la sua serie Disney+ con un’apparizione al fianco di Carol Danvers, di Brie Larson, e Monica Rambeau, di Teyonah Parris, in The Marvels.

Il sequel di Captain Marvel arriverà sugli schermi cinematografici il prossimo luglio: Danvers e Rambeau prenderanno Kamala Kahn, ossia Ms. Marvel, sotto la loro ala protettrice per abbattere una minaccia ancora sconosciuta, interpretata da Zawe Ashton. Ora, mentre queste veterane dell’MCU (Larson e Parris) stanno abbracciando la giovane eroina di Vellani sullo schermo, apparentemente hanno fatto lo stesso quando le telecamere non erano in funzione.

The Marvels segnerà il primo ruolo di attrice sul grande schermo di Vellani, quindi la star di Hollywood, Larson, si è presa la responsabilità di fare da mentore alla giovane attrice. Ed è stato rivelato proprio come questo legame si sia appena formato tra le due.

Ms. Marvel

Un mentore Marvel per Ms. Marvel

Nell’ultimo numero di VFX, la star di The Marvels, Iman Vellani, ha cominciato la sua amicizia con la co-protagonista e veterana di Hollywood, Brie Larson.

Vellani ha detto che “due giorni dopo” essere stata scelta per interpretare Ms. Marvel, Larson ha chiesto “di incontrarla”. Ha detto che l’attrice di Carol Danvers le ha “dato una mano per tutto il tempo”:

Sono stato scelta il 24 giugno. Due giorni dopo, ricevo un messaggio da Sarah Finn [direttore del casting], che dice: ‘Brie vuole incontrarti’. Io ero tipo, ‘Cosa?’ Il giorno dopo, abbiamo fatto una piccola chiamata su Zoom. È stato molto, molto bello che lei mi abbia dato una mano per tutto il tempo. Mi sono assicurata di sfruttarla il più possibile, dato che si è resa così disponibile per me. C’è un senso di solitudine nell’essere l’unico supereroe sul set. Lei l’ha sicuramente affrontato durante Captain Marvel.

Per me, ero l’unica persona con un costume da supereroe, il che è un po’ spaventoso. Tutti ti guardano quando indossi il pezzo luccicante di Spandex. È un po’ intimidatorio e ti senti insicuro. Sei in questo costume stravagante e fai queste strane cose con le mani. Brie mi stava dicendo che ha vissuto la stessa cosa. Ero tipo: ‘Ottimo. Non sono da sola!’ Lei ha detto: ‘È normale, e ti farà molto male tutto!’

Iman Vellani

La giovane attrice ha anche affrontato un provino per l’MCU, in questo caso per Ms. Marvel. Ha “ricevuto la chiamata per il casting tramite WhatsApp”, un messaggio da sua zia che sapeva che lei “ha letto tutti i fumetti” e sarebbe stata perfetta per il ruolo. Ha inviato le sue registrazioni, ha aspettato un paio di giorni, poi ha ricevuto una chiamata che diceva: “Chiama un avvocato. Abbiamo bisogno che tu venga a Los Angeles”:

Ho ricevuto la chiamata per il casting tramite un messaggio inoltrato di WhatsApp, che è tipo il modo più strano in cui ciò sarebbe potuto accadere. Mia zia era tipo: ‘Hai letto tutti i fumetti, provaci.’ Ho inviato una mia foto in primo piano e un curriculum molto accademico. Mi hanno inviato tre scene. Io ero tipo: ‘So esattamente da quali fumetti provengono!’

Stavo impazzendo e non volevo farlo, perché ero onestamente spaventata. Ma sapevo che la me stessa di 10 anni mi avrebbe odiata, quindi l’ho fatto per lei. Così l’ho mandata [una auto-registrazione]. Penso che uno o due giorni dopo io abbia ricevuto la chiamata. Mi hanno detto: ‘Chiama un avvocato. Abbiamo bisogno che tu venga a Los Angeles.’

Iman Vellani

Dopo essere stata “ossessionata dalle persone che lavorano alla Marvel”, la star di Ms. Marvel definisce questo processo di audizione a Los Angeles “il momento più bello della [sua] vita”, sottolineando che è tornata a casa come “la ragazza più felice del mondo“, ma in realtà ha dovuto aspettare “quattro mesi” prima di sentire altro:

È stato il periodo più bello della mia vita. Io sono ossessionata dalle persone che lavorano alla Marvel, quindi vedere così tante persone con cappelli e giacche dei Marvel Studios è stato come un sovraccarico sensoriale, nel miglior modo possibile. Sono tornata a casa come la ragazza più felice del mondo. Mi hanno mandato una mail per tornare, ma poi è arrivata la pandemia. Passano quattro mesi e io devo accettare offerte universitarie. Stavo impazzendo, perché dicevo: ‘Non credo di voler fare nient’altro ora. E se non ottenessi la mia occasione? Non posso semplicemente tornare ad essere una ragazza normale. Ho avuto questo piccolo assaggio di come potrebbe essere!’

Iman Vellani

L’attrice canadese ha concluso mostrando la sua passione per il mondo Marvel, dicendo che la serie di fumetti di Ms. Marvel significa il mondo per lei:

La serie di G. Willow Wilson è stata una grande ispirazione per il nostro show. Sinceramente, ho portato quel fumetto ovunque con me. A questo punto l’ho memorizzato! Non solo rileggendolo, ma tenendolo con la sua classica copertina. Non ho mai lasciato andare quel fumetto, perché significa il mondo per me. Ho chiesto a Kevin [Feige] di firmarmelo quando è venuto sul set. Non l’ha fatto. Era tipo: ‘È così strano!’

Iman Vellani
Ms. Marvel

Brie Larson inaugura la prossima generazione

I fan hanno ricevuto menzioni di questa amicizia sviluppatasi recentemente tra Iman Vellani e Brie Larson, ma qui Vellani conferma apertamente che è reale. Larson ha preso Vellani sotto la sua ala protettrice per diventare Ms. Marvel, che è un’ottima notizia.

Passare attraverso un progetto Marvel per la prima volta può essere un processo scoraggiante e farlo come prima recitazione sembra aumentare di dieci volte la pressione. Larson non solo ha affrontato questo problema con la Marvel, ma anche altrove, a Hollywood, e lei potrebbe essere un formidabile sensei per una giovane attrice, come Vellani.

Ciò che sarà divertente da notare, quando la promozione di The Marvels inizierà la prossima primavera, sarà vedere queste due insieme. Sicuramente, il pubblico vedrà molti momenti delle due che recitano insieme l’una con l’altra, quasi nello stesso modo del cast di Spider-Man: No Way Home.

Ms. Marvel

Ecco qui il trailer ufficiale di “Ms. Marvel” in uscita l’8 giugno su Disney+! Che cosa vi aspettate da questa serie tv?

Logo ufficiale di Ms. Marvel

La nuova serie originale dei Marvel Studios, Ms. Marvel, è incentrata su Kamala Khan, una sedicenne americana di origini pakistane che cresce a Jersey City. Brillante studentessa, appassionata di videogiochi e vorace scrittrice di fan-fiction, ha una particolare affinità con i supereroi, in particolare con Captain Marvel. Ma Kamala fa fatica a inserirsi a casa e a scuola, finché non ottiene dei superpoteri come gli eroi che ha sempre ammirato. La vita è più facile con i superpoteri, giusto?

Fonte ufficiale: The Direct

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.