MarvelRecensioni

Madame Web – La nostra recensione! (2024)

Mercoledì 14 febbraio è stato rilasciato “Madame Web” nelle sale cinematografiche italiane, il nuovo film del Sony Spider-Man Universe con Dakota Johnson nei panni di Cassandra Webb.

Noi di NerdAlQuadrato divideremo la recensione in tre categorie: una parte no-spoiler, una spoiler e, infine, la parte finale con il nostro voto.

Madame Web

PER RESTARE SEMPRE AGGIORNATI SU TUTTE LE NEWS, SEGUITE IL NOSTRO CANALE TELEGRAM!


Recensione No-Spoiler di “Madame Web”

“Madame Web”, di base, è un film molto semplice: Cassandra Webb è un paramedico di New York che scopre di avere dei superpoteri che le permettono di vedere il futuro. E qui abbiamo già il nostro primo grande difetto: a un certo punto, questi poteri diventano troppo complessi per un film che vorrebbe essere allegro e leggero e, come se non bastasse, le origini di essi sono abbastanza confuse.

Andando avanti nel film, il villain principale, Ezekiel Sims, avrà una visione in cui verrà “sconfitto” da tre ragazze: Julia, Anya e Mattie, interpretate rispettivamente da Sydney Sweeney, Isabela Merced e Mattie Franklin.

Ho messo la parola “sconfitto” tra virgolette perché, anche questa volta, non è molto chiaro l’obiettivo del cattivo che, secondo me, è la parte peggiore in assoluto della pellicola. Ezekiel è un personaggio senza una caratterizzazione: l’unica cosa che sappiamo di lui è che sta lavorando a un qualche progetto che, allo spettatore, non verrà mai spiegato nel corso dell’opera.

A partire da qui, parlare del film sarebbe come rovinare la sorpresa, quindi andiamo a vedere i suoi pregi e difetti in maniera del tutto priva di spoiler:

La pellicola ritrova molti dei problemi tipici dei recenti cinecomics, come l’essere privo di una singola goccia di sangue (anche in scene in cui sarebbe necessario vederne), scene che vorrebbero essere divertenti e simpatiche ma che risultano soltanto “imbarazzanti”, personaggi molto macchiettisti, introduzione e conclusione molto affrettate.

Nello specifico, ho trovato la prima parte molto coinvolgente e carina, con l’introduzione di tutti i singoli personaggi e, nello specifico, di Cassandra che, all’inizio, sembrava molto simpatica; peccato che, dopo la metà del film, il tutto diventi estremamente soporifero e poco intrattenente: i protagonisti diventano scontrosi e cominciano a prendere decisioni poco intelligenti, e ci sono 20 minuti davvero lenti nonostante l’incredibile frettolosità nel raccontare la storia.

Detto ciò, siamo riusciti a trovare davvero pochi pregi all’interno del film, di cui la maggior parte si trovano nella prima mezz’ora di film. Ci spiace dirlo ma “Madame Web”, per la regia di S.J. Clarkson, è un film da bocciare quasi del tutto.

Voto: 3/10

Madame Web
Madame Web

Recensione Spoiler

Come precedentemente anticipato, a me “Madame Web” non è piaciuto affatto, ma vediamo un po’ più nello specifico il motivo di questa mia affermazione.

Partiamo dall’inizio del film, che ci fa porre molte domande dandoci poche risposte: vediamo la madre di Cassandra, incinta di Cassandra stessa, alla ricerca di un ragno misterioso insieme a Ezekiel, il pessimo villain della pellicola; successivamente lei troverà il ragno ma lui perderà la testa, uccidendo chiunque attorno a loro, lei compresa, e portando l’aracnide con sé. La signora, sul momento, sopravviverà allo sparo, ma verrà salvata da degli individui sconosciuti che la faranno partorire in punto di morte. Ma quindi, chi sono esattamente quegli uomini che prendono la madre di Cassie? Che cosa le fanno? Cosa succederà dopo la sua morte? Come porteranno la bambina, appena nata, a New York?

E queste erano solo alcune delle domande che mi sono posto nei primi cinque minuti di film a cui non ho avuto alcuna risposta e, ovviamente, questa stessa quantità di domande e risposte è quella che si otterrà per tutto il resto della durata.

Approfondendo ciò che dicevo prima, nella parte no-spoiler, riguardo alle due parti del film: la prima metà è quasi carina, mentre la seconda è davvero bruttissima. Nella prima, la pellicola non vuole farsi prendere sul serio, mostrando semplicemente la vita di Cassandra e Ben, interpretato da Adam Scott, come due amici paramedici.

La seconda, invece, non mi è piaciuta a tal punto da trascinare tutta l’opera in basso; ci sono quei 20 minuti che ho già citato in cui Cassie si reca in Perù, dove sua madre aveva trovato il ragno, per scoprire al meglio i suoi poteri che, a un certo punto, diventano troppo confusi e danno solo ripetitività al tutto: prendiamo, per fare un esempio, la sequenza del bar.

Parlando invece del lato tecnico, ho trovato la regia molto anonima e, a tratti, disfunzionale. All’inizio e alla fine del film, la direzione è pessima: camera a mano inserita casualmente, senza un significato, piena di zoom davvero fastidiosi. Nel mezzo del film, per fortuna, smette di essere perfida e diventa semplicemente blanda, irriconoscibile, priva di personalità. La CGI anche non è delle migliori, ma non è del tutto da buttare – o, almeno, a tratti.

Anche i personaggi sono privi di alcuna caratterizzazione, ed è un peccato soprattutto perché gli interpreti sono bravi: Dakota Johnson, Sydney Sweeney, Adam Scott, Emma Roberts e Isabela Merced sono davvero sprecati per un film del genere, ed è sorprendente il fatto che non diano nemmeno buone interpretazioni. Io l’ho visto in lingua originale e posso confermare che non sono affatto meritevoli.

Madame Web

SEGUITECI ANCHE SULLA NOSTRA PAGINA INSTAGRAM PER RIMANERE SEMPRE SUL PEZZO!


Opinione finale con voto

Insomma, questo “Madame Web” è un disastro. Tra pessime interpretazioni, scrittura ancora peggiore e un lato tecnico davvero anonimo, esce fuori l’ennesimo fallimento della Sony nel tentativo di portare un personaggio dell’universo di Spider-Man sul grande schermo.

Ed è davvero un peccato, perché con questa crew dietro al film poteva venire un buon prodotto. Speriamo che “Kraven – Il Cacciatore” e “Venom 3” siano meglio di questo film, che è riuscito a deluderci nonostante non avessimo alcuna aspettativa.

Voto: 3/10

Madame Web

SEGUITECI ANCHE SUL NOSTRO PROFILO TWITTER, SU CUI PUBBLICHIAMO LE PIÙ IMPORTANTI NOTIZIE DEL MONDO NERD!


E voi, cosa ne pensate? Avete visto Madame Web? Se sì, vi è piaciuto? Concordate con la mia recensione? Fatecelo sapere qui sotto con un commento!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *