OBI-WAN KENOBI – IN ORIGINE DARTH VADER HA VINTO LA BATTAGLIA FINALE (2022)

In origine Darth Vader si è rivelato essere uno dei personaggi più importanti della serie Obi-Wan Kenobi su Disney+. Interpretato sempre da Hayden Christensen, il personaggio è stato il principale antagonista ed è riuscito ad opporsi al suo ex maestro, Obi-Wan di Ewan McGregor.

Dopo l’annuncio del personaggio presente nella serie e quindi il ritorno di Christensen in Star Wars, molti fan si sono subito chiesti come sarebbe stato utilizzato il suo ruolo esattamente. Dopo che l’oscuro signore dei Sith ha scoperto dove si trova Obi-Wan nella Parte III, i due personaggi hanno avuto la loro prima interazione dopo la vendetta dei Sith del 2005. La fine dell’episodio ha mostrato un breve duello tra di loro, avendo come risultato Obi-Wan ferito però poi salvato dalla presa di Vader da Tala di Indira Varma.

Quindi la volta successiva che i personaggi si sono trovati faccia a faccia è stato nel finale. I due duellarono ancora una volta, ma questa volta Obi-Wan era molto più in sintonia con la forza e sconfisse l’ex Padawan proprio come aveva fatto su Mustafar circa 10 anni prima nella timeline. È davvero improbabile immaginare una storia basata sul personaggio di Obi-Wan Kenobi senza che quest’ultima non includa in qualche modo Darth Vader. Infatti, nella sceneggiatura originale del progetto che doveva essere un lungometraggio, il personaggio era abbastanza presente, ma il suo ruolo e i suoi confronti con Obi-Wan erano diversi.

OBI-WAN KENOBI - IN ORIGINE DARTH VADER HA VINTO LA BATTAGLIA FINALE (2022)

PER RESTARE SEMPRE AGGIORNATI SU TUTTE LE NEWS, SEGUITE IL NOSTRO CANALE TELEGRAM!


IL RUOLO ORIGINALE DI DARTH VADER IN OBI-WAN KENOBI

In un’intervista tenuta con The Direct, lo scrittore di Obi-Wan Kenobi: Stuart Beattie ha descritto il ruolo che il personaggio di Darth Vader ha interpretato nella versione originale della sceneggiatura del progetto. Beattie ricordiamo che ha scritto la prima sceneggiatura dei tre lungometraggi di Obi-Wan Kenobi, che dovevano far parte di una trilogia, ma trasformata poi nella prima stagione della serie presente sulla piattaforma in streaming Disney+.

Inoltre ha parlato di come ha convinto Lucasfilm a permettergli di poter raccontare la sua storia, lo scrittore ha detto che le sue idee principali riguardavano Obi-Wan che lascia Tatooine e si trova a combattere con Darth Vader. Dopo che però gli è stato detto che, nessuna di queste cose poteva effettivamente accadere, Beattie ha usato il ritorno dello Jedi per sostenere la sua affermazione:

In realtà è così che ho fatto andare tutto, li ho convinti, gli ho parlato della mia grande idea, di Obi-Wan che va via e dello scontro con Vader. Loro dissero che nessuna di queste cose poteva succedere, io invece dissi che nel Il ritorno dello Jedi, c’è un momento dove Luke si consegna a Vader affermando verso Luke di trovare ancora del buono in lui. Ho fatto notare loro che nessun momento lo vedi presente in “La vendetta dei Sith”. Mi hanno dato ragione, dicendo che doveva esserci stato un punto.

Stuart Beattie

Lo scrittore ha discusso di come le persone dovessero credere davvero che fosse stato Vader ad uccidere Anakin Skywalker:

Come fa qualcuno a parlare di Darth Vader sapendo che ha tradito e ucciso Anakin credendoci davvero? Sicuramente, dev’esserci stato dell’altro lì, come quando Padme disse ad Obi-Wan mentre moriva tra le sue braccia “c’è ancora del buono in lui” poi successivamente l’idea della quale pensava che Anakin fosse morto, pensava di aver ucciso suo fratello per tutto questo tempo. Quindi si, si sbagliava ma ora è vivo. Forse aveva ragione, esiste ancora del buono in lui. Allora, da dove ha preso Vader quella sensazione dove Obi-Wan pensasse che ci fosse ancora del buono in lui? E’ stata veramente quella battuta del il ritorno dello Jedi che li convinti ad assumermi per scrivere questa storia.

Stuart Beattie

Parlando poi della sua versione di Darth Vader, Beattie lo ha descritto come un personaggio ossessionato da Kenobi e ovviamente ossessionato dalla vendetta. Ha anche rivelato che l’imperatore palpatine ha avuto un ruolo nella sua sceneggiatura già all’inizio:

Per me soprattutto in questo periodo, Vader è cosi ossessionato da Vader, dalla vendetta e da quello che gli ha fatto, che vuole solo mettergli una spada laser. Vuole uccidere questo ragazzo. Nel mio film è stato sotto pressione dall’imperatore fin dall’inizio. “Dimentica Kenobi. Quello è Anakin, lascia perdere e concentrati sul presente, abbiamo questo problema e Vader non può lasciarlo andare”.

Stuart Beattie

Lo scrittore ha affermato che la sua sceneggiatura mostrava Vader dove pensava che Obi-Wan fosse morto alla fine del film e usava tutto questo come giustificazione del motivo per il quale il signore dei sith resta scioccato quando viene a sapere della sopravvivenza del ex maestro in una nuova speranza:

Nella mia sceneggiatura pensava davvero che Kenobi fosse morto, cosa che gli ha permesso di lasciare andare Kenobi e quindi iniziare a concentrarsi sul governo della galassia. Anche perchè proprio in una nuova speranza, sembrava essere scioccato alla presenza di un qualcosa.

Stuart Beattie

Beattie ha continuato dicendo che forse l’unico modo in cui Darth Vader avrebbe potuto lasciare andare Obi-Wan, sarebbe stato se lui credeva che Kenobi fosse morto:

Ho sempre sentito che quello era un momento in cui all’improvviso si sarebbe reso conto, voglio dire, nella scena successiva parla con Tarkin, dove lui stesso gli dirà che non è morto. Quindi ho sentito che l’unico modo poteva essere quello. Vader avrebbe smesso di dare la caccia a Kenobi solo se, quest’ultimo avrebbe creduto alla morte di Kenobi.

Stuart Beattie
OBI-WAN KENOBI - IN ORIGINE DARTH VADER HA VINTO LA BATTAGLIA FINALE (2022)

Alla domanda posta sui duelli tra Obi-Wan e Darth Vader nella serie e su come differissero dalla sceneggiatura, Beattie ha detto che la sua versione del loro combattimento, si è svolta su una stazione spaziale e che Vader era in realtà il vincitore.

Lo scrittore ha poi rivelato che, Darth Vader avrebbe spinto Obi-Wan fuori dalla stazione, che li ha separati e questo non ha permesso di finire il combattimento:

Nella mia sceneggiatura, Vader ha vinto la battaglia. Stavano combattendo su questa stazione spaziale, essa stava andando in pezzi nell’atmosfera di questo grande pianeta e Obi-Wan è praticamente caduto. Vader lo ha spinto via. Non hanno quindi avuto la possibilità di trovare Obi-Wan. Mentre lui stesso veniva seguito da un senso di colpa inutile per la morte di suo fratello perché non era stato lui ad ucciderlo, ma bensì Vader. E’ ancora molto devastato.

Stuart Beattie

Ha aggiunto dell’importanza di separarli perché Obi-wan avrebbe ucciso Vader se avesse avuto la possibilità di salvare innumerevoli vite, i quali erano principalmente Jedi. Lo scrittore ha continuato a discutere del suo film, in particolare di come l’inizio raffigurava Darth Vader come il grande Jedi Killer:

Per me, se Obi-Wan avesse la possibilità di uccidere Darth Vader, lo farebbe. Sai quante innumerevoli vite salveresti? Giusto? Soprattutto adesso sapendo che Vader starebbe dando la caccia ad altri Jedi, cosa che è stata stabilita nello show. Il mio film iniziava con Vader che affrontava cinque Jedi in contemporanea uccidendoli tutti. Quindi è già stato stabilito che lui è il grande assassino di Jedi, gli inquisitori li stanno catturando, ma Vader è il grande papà che entra in scena e devasta qualsiasi Jedi mentre continua a dare la caccia a Kenobi.

Stuart Beattie

Beattie ha spiegato cosa significava per Obi-Wan il momento quando ha visto la faccia di Anakin dietro la maschera di Darth Vader:

Questo è stato il momento dove Obi-Wan pensò a dover salvare il suo amico e riportarlo indietro per poi porre fine a tutto questo. Pensando che forse tutti i sensi di colpa potessero scomparire, una volta che Anakin è ancora vivo e può essere riportato alla luce.

Stuart Beattie

Lo scrittore ha parlato di come Obi-Wan avesse potuto far tornare Anakin dal lato oscuro e quindi insieme avrebbero potuto far visita a Palpatine e porre fine a tutto questo:

Questa è sempre stata solo l’opzione B che Obi-Wan non ha mai pensato fosse un opzione, perché pensava che Anakin fosse morto. Quindi, per lui era molto probabile l’opzione A, l’unica opzione era Luke. All’improvviso invece ora gli viene presentata l’opzione B, quindi non deve aspettare che Luke cresca per ottenere i suoi poteri. Ma qui puoi farlo all’istante, riporta Anakin e boom, andate a far visita a Palpatine ed è finita.

Stuart Beattie

Inoltre, ha rivelato che stava costruendo l’intera storia in merito al confronto tra Obi-Wan e Vader, in particolare quando Obi-Wan vede la faccia del suo migliore amico. Lo scrittore ha tenuto a specificare che è stato un momento importante per il personaggio di Obi-Wan, perché è qui che si rende conto che Vader e Anakin sono due persone diverse:

Per me, ciò che l’intera storia stava costruendo era quel momento in cui ho chiesto ad Obi-Wan di tagliargli l’elmo e di dargli quella cicatrice. Questo era ciò su cui si stava costruendo tutto e l’intera ragione per raccontare la storia, fu in quel momento dove si rese conto che Anakin è stato ucciso. Quindi attraverso ala comprensione di Obi-Wan in modo che sappia che, Vader ha tradito e ucciso Anakin Skywalker, essendo due persone separate.

Stuart Beattie

Ma quando gli è stato chiesto di aggiungere qualcosa in più riguardo al ruolo di Palpatine nella sceneggiatura originale, lo scrittore ha descritto in modo breve una scena comica tra l’imperatore e Vader:

Palpatine stava mandando Vader a schiacciare una rivolta dei ribelli su un pianeta da qualche parte. Dicendo a Vader di dimenticarsi di Kenobi, avevo veramente questa battuta divertente, pensavo fosse divertente. Ma era più che altro Vader che insisteva, insistendo sul fatto che Kenobi fosse una delle maggiori minacce presenti nella galassia. L’imperatore risponde che se cosi fosse, avrebbe dovuto ucciderlo quando ne ha avuto la possibilità. Vader risponde dicendo che l’altra minaccia è Yoda. L’imperatore si incazza molto con lui “dimentichi il tuo posto, lascia perdere quello è Anakin, adesso sei Darth“.

Stuart Beattie
OBI-WAN KENOBI - IN ORIGINE DARTH VADER HA VINTO LA BATTAGLIA FINALE (2022)

L’IMPORTANZA DI INCLUDERE DARTH VADER

Darth Vader è considerato il più grande cattivo nella storia del cinema. La sua prima apparizione fu nella scena di apertura di una nuova speranza nel 1977. Dopo questo, i fan di Star Wars hanno voluto conoscere ogni piccolo dettaglio della sua intera via. Quasi alla fine degli anni 90’, il creatore della galassia, George Lucas decise di realizzare un’altra trilogia di film ambientati all’interno del franchise per poter dare un retroscena a Vader e mostrare esattamente cosa lo portò a diventare un assassino.

Mentre i prequel hanno sopportato parte di critiche negli ultimi due decenni, uno degli elementi su cui quei film si sono soffermati è il rapporto tra Anakin e Obi-Wan. Adesso, dopo tutti questi anni, la connessione di questi due personaggi è in fase di definizione. Secondo Beattie uno degli scopi principali della scrittura di Obi-Wan Kenobi era mostrare al maestro Jedi di intraprendere un viaggio per poter accettare il fatto che, il suo amico Anakin Skywalker, fosse stato ucciso in realtà da Darth Vader. Obi-Wan dice allo stesso Luke in: “Una nuova speranza”, che Vader ha tradito e ucciso Anakin.

E’ interessante come entrambi le versioni del progetto gestiscano Obi-Wan raggiungendo quella conclusione in modo diverso attraverso una decisione del vincitore nella battaglia finale. La vittoria di Darth Vader sul suo ex maestro nella sceneggiatura originale, dimostra quanto sia diventato inarrestabile il signore dei sith, mentre la vittoria invece di Kenobi nella serie, mostra come sia l’unico modo per lui di cercare di poter ragionare con il suo amico. La giustificazione per la vittoria di Vader potrebbe prestarsi un po’ meglio agli eventi di New Hope, informando la sorpresa dei Sith al ritorno di Obi-Wan.

Anche se entrambe le versioni sembravano intenzionate a includere Vader, bisogna notare come la sceneggiatura di Beattie ha tentato di sistemare il suo personaggio in altri modi, come attraverso la sua battaglia con altri Jedi. Questo è già stato visto in altri media di Star Wars, come i fumetti, ma sicuramente sarebbe stato emozionante vedere come questa versione di Vader sarebbe andata a finire sullo schermo. Come dicevo prima, è davvero difficile creare una storia ambientata tra la vendetta dei sith e una nuova speranza che non includa Darth Vader. Sono come due facce della stessa moneta e anche se, hanno avuto le loro differenze e si trovano agli estremi opposti, sono comunque essenziali per la storia dell’altro.

Ricordiamo che i sei episodi della serie Obi-Wan Kenobi li trovate disponibili per lo streaming su Disney+.

OBI-WAN KENOBI - IN ORIGINE DARTH VADER HA VINTO LA BATTAGLIA FINALE (2022)

SEGUITECI ANCHE SUL NOSTRO PROFILO TIKTOK, IN CUI PUBBLICHIAMO EDIT E VIDEO NEWS, A TEMA MARVEL!


Voi avreste preferito questo finale al posto dell’attuale per la serie?

Fonte Ufficiale: The Direct

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.