THOR: LOVE AND THUNDER – GORR E L’IMPORTANTE CONNESSIONE CON VENOM (2022)

Il quarto capitolo sull’amatissimo Dio del Tuono in arrivo nelle sale italiane il 6 luglio, avrà modo di presentarci un importante villain ovvero Gorr (qui intanto alcune cose da sapere riguardo al personaggio!).

Molti hanno speculato sull’aspetto dell’atteso villain e soprattutto sulla sua arma la quale viene già fornita nella versione Marvel Legend Thor: Love and Thunder, ma chi ha letto o chi semplicemente ama il mondo dei fumetti, conosce benissimo la Necrosword, non solo perchè l’arma è abbastanza potente ma anche perchè le sue origini sono legate a Venom e ai simbionti.

Gorr ha fatto la sua prima apparizione nel 2012 nel fumetto Thor: Love and Thunder #2 insieme alla Necrosword, adesso però i fan di tutto il mondo si stanno chiedendo se sarà presente un riferimento al creatore della spada o se tutto questo resterà un mistero.

Come ha fatto Gorr a trovare la Necrosword

Quindi, per comprendere la storia dietro la spada del macellatore di dei, è necessario venire a conoscenza di come sia arrivato a possedere un arma simile.

Di recente, in un intervista il regista di Love and Thunder: Taika Waititi, ha affermato che Gorr è uno dei villain più comprensivi che abbiano mai avuto, proprio per questo non sarebbe sorprendente se questo personaggio resterebbe simile ai fumetti.

Prima di essere conosciuto come: Macellatore di dei, Gorr nacque su un pianeta senza nome, vivendo sull’orlo della fame, la cosa più importante è che fin dalla nascita gli è stato insegnato di onorare sempre gli dei, solo che quest’ultimi non hanno mai risposto ad una singola preghiera da parte sua.

Anche dopo che, i suoi genitori morirono, anche dopo che la terra inghiottì la moglie incinta e tutti i suoi figli morirono di fame, lui doveva ancora onorare e amare gli dei. Fino a quando non morì il suo ultimo figlio portandolo a non sopportare più perdite e sofferenze.

Quindi Gorr preso dalla rabbia, gridò alla sua tribù che non c’erano dei e quindi che potevano dipendere da loro stessi, però non veniva ascoltato, venne mandato in esilio costringendolo a vagare da solo il loro pianeta desolato

Mentre vagava desiderando la morte, qualcosa finì sul pianeta. Indagando, Gorr trovò quelli che sembravano essere due dei: uno con l’armatura nera e l’altro rivestito d’oro, uno dei due (ancora in vita) chiese aiuto a Gorr, quest’ultimo si infuriò poiché non veniva aiutato durante i momenti più bui della sua famiglia.

L’arma del dio dall’armatura nera reagì all’odio di Gorr balzando verso di lui, dopo aver ucciso il dio con la sua nuova arma, lasciò quel mondo chiedendosi chi dovrà uccidere adesso.

Nei fumetti il dio con l’armatura in nero è conosciuto come: Knull, il re dei simbionti ma in quel momento non era affatto morto.

Gorr

Chi è Knull?

E’ una divinità malvagia, che ha dato vita alla necrosword e successivamente creò la razza aliena di simbionti, dove ne fanno parte: Venom ed Carnage.

Tra la distruzione della sesta iterazione dell’universo e la nascita di una settima, era presenta una divinità che dormiva in un posto chiamato Abisso. Era un regno di completa oscurità il quale generò esseri come Knull. I Celestiali, nel momento che dovettero iniziare a creare l’universo risvegliarono Knull, egli decapitò uno dei celestiali prima che gli altri lo spingessero nuovamente nel vuoto.

Usando il cadavere del celestiale, Knull è stato in grado di creare un arma quasi senza eguali: la Necrosword, lui è stato capace di portare una grande distruzione nell’universo, uccidendo chiunque e intraprendendo un percorso genocida contro tutti gli dei

Nel suo percorso, ha poi incontrato un esercito di divinità vestite d’oro, erano capaci di utilizzare il potere della luce, quindi praticamente l’opposto di egli. E’ stato in grado di ucciderli tutti tranne uno, finendo successivamente davanti a Gorr.

Reso inabile con una lancia in testa, la spada lasciò Knull andando verso Gorr, inconsapevolmente ha continuato il percorso attraverso l’universo uccidendo tutti gli dei che incontrava, dopo non molto tempo, Knull si riprese iniziando così a sperimentare i suoi poteri senza più la spada dove poteva fare affidamento.

Ecco perché con alcuni esperimenti, furono creati dei simbionti che usò per devastare mondi, però a causa delle azioni compiute da Thor, il legame che univa il re dei simbionti ai suoi figli è stato interrotto, venne tradito ed imprigionato. Per millenni è stato rinchiuso al centro di quello che poi sarebbe stato il pianeta natale dei simbionti: Klyntar

Gorr nel frattempo, ha continuato ad usare l’arma per fare ciò che gli veniva meglio: uccidere gli dei.

Il potere della Necrosword

In Thor: Ragnarok non è mai stata nominata, però l’arma che possedeva Hela venne chiamata in questo modo in What If…? precisamente nell’episodio due, presente su Disney +; ciò indica che allora ne era presente più di una o che erano semplicemente delle copie dell’originale.

Comunque l’uso da parte di Hela era piuttosto limitato rispetto ai fumetti, perché le uniche abilità che la sua spada sembrava mostrare, erano delle copie.

Già soltanto guardando il merchandising per il sequel di Ragnarok, è evidente che l’arma che userà Gorr agirà in modo molto più simile alla sua controparte fumettistica, inoltre Gorr è capace di evocare Black Berserker e a differenza di Hela può generare dei viticci di colore nero quindi simili a Venom.

Nel secondo trailer di Love and Thunder possiamo notare come il personaggio di Gorr sia ricoperto di viticci neri simili a quelli dei simbionti

Per quanto riguarda la parte dei fumetti, la Necrosword ha aumentato la forza istantaneamente, la velocità e i riflessi di chi la possiede, in un dio. Quindi mentre Hela era potente, bisogna aspettarsi che Gorr mostri un potere che vada oltre quello della dea della morte.

Anche se poi Knull avrebbe creato i simbionti come Venom, l’All-Black è considerato il primo simbionte. Agendo più o meno allo stesso modo, come: aumentare la sua forza, cambiare la forma o addirittura formare una tuta attorno a chi la possiede.

Queste abilità, sono le stesse che Gorr utilizzò verso il figlio di Odino mentre tentava di uccidere lui e gli altri dei nei fumetti.

L’abilità più pericolosa che la spada potesse dare era la capacità di formare un intero esercito, simile a come Venom utilizzò la sua essenza per creare Carnage, l’arma è in grado di generare i propri simbionti semi-senzienti in grado di seguire la volontà di chiunque impugnasse la spada.

Potremmo porci una domanda: I Marvel Studios faranno riferimento a queste tradizioni?

Collegamenti Favorevoli

A detta di tutti, Knull è un personaggio che fondamentalmente è legato a Venom, che a sua volta è un personaggio direttamente collegato a Spider-Man il che significa che i diritti cinematografici di Knull sono legati alla Sony Pictures. Quindi, Ia Marvel Studios non può fare nessun riferimento senza prima chiedere l’approvazione, infatti è inutile avere qualche speranza che il re dei simbionti venga menzionato da Thor.

Infatti potrebbero fare tutto tranne che menzionare Knull o i simbionti. L’MCU potrebbe arrivare fino a suggerire l’esistenza di Knull ma ancora una volta, senza nominarlo nè mostrarlo.

Ricordate il celestiale che Knull ha decapitato usando la Necrosword? ecco, la testa decapitata è quella che alla fine sarebbe diventata Ovunque, luogo importante in: Guardiani della galassia e Avengers: Infinity War.

Adesso, è probabile che in Love and Thunder possano dare questa impresa allo stesso Gorr, ma potrebbe risultare implicito che qualcun altro abbia ucciso il celestiale con la Necrosword.

In effetti, è del tutto possibile che al pubblico possa essere mostrata la storia di Gorr dei fumetti senza alcuna modifica.

Tuttavia, Knull non viene mai mostrato ne tanto mento nominato, quindi, in teoria, i Marvel Studios potrebbero entrare in un flashback di Knull e semplicemente non affrontarlo.

Il design base dei simbionti è abbastanza generico che, i Marvel Studios potrebbero modificare il design dei Black Berserker per assomigliargli poco di più, tutto ciò che dovrebbero fare è dare loro dei denti bianchi, quasi somiglianti a Venom ma che possono comunque essere legalmente distinguibili.

Tutto questo potrebbe anche essere un modo per offrire un ramo alla Sony Pictures su tutta la linea, senza dubbio dovranno dar vita ad un nuovo contratto prima della prossima trilogia di Spider-Man nel MCU, ma forse potrebbero dar spazio ad altri personaggi come appunto Knull

Il pubblico dovrà comunque aspettare e scoprire quanto i Marvel Studios faranno affidamento su questi collegamenti con Knull, ricordiamo che il quarto capitolo di Thor: Love and Thunder arriverà nelle sale Italiane il prossimo 6 Luglio.

E voi che ne pensate? Vi piacerebbe una storia simile?

Fonte Ufficiale: The Direct

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.